Spartak San Nicola: esordio vincente in C2. Battuto il Cusano Calcio per 5 a 3

338

spartak s nicolaLo Spartak San Nicola inizia il campionato di Futsal C2 battendo 5 a 3 il Cusano C5 sul Comunale di Recale. La formazione del presidente D’Andrea si presenta ai nastri di partenza della C2 con una compagine composta da un giusto mix di gioventù ed esperienza.


Ai giovani talenti locali sono stati affiancati atleti di notevole spessore tecnico per disputare un torneo di vertice. Le aspettative sono alte, si intuisce al fischio d’inizio della gara odierna. Spartak contratto e nervoso nei primi minuti di gioco. L’emozione dura poco poi le squadre iniziano ad affrontarsi a viso aperto e diventa partita vera. Mister De Liso schiera: Ciardiello, tra i pali, Alfano, centro in difesa, Vitale, laterale destro, Polezi, laterale sinistro e Bernardo, pivot.

Le battute iniziali sono tutte per i padroni di casa che arrivano diverse volte al cospetto del portiere ospite che deve  superarsi per evitare di soccombere subito.

Il vantaggio Spartak non si fa attendere: dopo una bella azione manovrata, Vitale segna la prima rete dell’incontro ed in C2. Il Cusano tenta di reagire con scarso costrutto. I sannicolesi, dopo aver sbloccato la gara, iniziano a macinare gioco ed azioni tant’è che arriva il raddoppio di Pasquariello su assist di Vlad Ionut Silvio. Quest’ultimo, cittadino rumeno, lo scorso anno, pur essendo un tesserato Spartak, non ha potuto disputare gare ufficiali per problemi di “transfert”.  Quest’anno, finalmente, si potrà vederlo all’opera con somma soddisfazione dello staff societario che crede molto in lui. Vlad Ionut, dopo aver propiziato la rete del compagno, realizza il gol del 3 a 0 al 15′ minuto del primo tempo.

Il Cusano non può nulla di fronte a tanta veemenza e sbanda di fronte agli attacchi avversari. I sanniti, sugli sviluppi di un tiro libero calciato alto, si fanno cogliere impreparati dalla rimessa repentina di Ciardiello per Bernardo che s’invola verso la porta avversaria e realizza un gol da cineteca con delizioso pallonetto a scavalcare il portiere. Sul risultato di 4 a 0 termina il primo tempo. Il secondo inizia sulla falsariga del primo e dopo pochi minuti lo Spartak realizza il 5 a 0 con lo strepitoso Vlad Ionut. E’ tanta la voglia di giocare del giovane rumeno che è davvero incontenibile in gara. Dopo la quinta rete lo Spartak inizia a tirare il fiato e rallenta i ritmi, ne approfitta il Cusano per impegnare più volte Ciardiello. I sannicolesi, appagati dal risultato, consentono ai sanniti di realizzare tre reti negli ultimi minuti che attenuano in parte la sconfitta.

Finale: 5 a 3 per lo Spartak in una gara senza storia. Ottimo esordio in C2 per la compagine del presidente D’Andrea che ha già messo in mostra qualità ed esperienza dei propri atleti. Tutti degni di nota gli atleti in maglia Spartak con menzione speciale a Vlad Ionut Silvio che esordisce alla grande nel Futsal italiano. Il rumeno ha fornito un saggio delle sue notevoli capacità di assist-man e realizzatore. Citazione anche per Raffaele Giusti, classe 96, giovane promessa sannicolese. Lo Spartak San Nicola supera in modo perentorio la prima gara del campionato C2 che vede in lizza diverse compagini attrezzate ed ambiziose.

Mister De Liso a fine gara: “Sono pienamente soddisfatto del risultato e della prestazione dei ragazzi. L’esordio in C2 non poteva essere suggellato in modo migliore. Dopo i primi minuti d’esitazione abbiamo preso il controllo della gara ed iniziato a macinare gioco. Le reti sono state una naturale conseguenza di ciò. Sono contento per Vlad che dopo aver tanto atteso il tesseramento ha dato un saggio delle sue enormi qualità. Ora bisogna subito voltar pagina e pensare alla prossima, impegnativa, gara che ci vedrà opposti alla Folgore San Vincenzo sul loro campo di Briano. Saluto gli sportivi sannicolesi e li esorto a sostenerci in questa difficile ma intrigante esperienza in C2”.

Annibale Nuovanno