Quisisana, “monnezza” e buoi dei paesi tuoi… o quasi

0
158

[nggallery id=166]

Condividi
PrecedenteInps di Torre Annunziata, M5S: “Ad un passo dal traguardo”
SuccessivoMostra Oplontis, Sel: “Spicca l’assenza dell’ex assessore Irlando”
avatar
Da sempre abituato a vivere con il Gazzettino vesuviano in casa, giornale fondato pochi anni dopo la sua nascita dal padre Pasquale Cirillo. Iscritto all'ordine dei giornalisti dal 1990, ricorda come suo primo articolo di politica un consiglio comunale di Boscotrecase, aveva 16 anni. Non sa perchè gli piace continuare a fare il giornalista, sa solo che gli piace, e alle passioni non si può che soccombere. "Il mestiere più bello del mondo".