Ponticelli, Open Day all’Archimede: genitori in giro per l’Istituto

935

L’Istituto di istruzione superiore “Archimede” di Ponticelli come ogni hanno apre le porte al territorio, invitando i futuri alunni e i loro genitori per una visita all’interno della scuola. Scopo dei giorni di Open Day, tenutosi la scorsa settimana, dare la possibilità di visitare tutte le strutture e conoscere le offerte che l’istituto propone per i propri studenti, i vari laboratori, le aule attrezzate, i progetti e le iniziative svolte e programmate.

L’orientamento è stato organizzato dalle prof.sse Giuseppina Maione e Maria De Angelis. I genitori sono stati accolti dalle hostess e dagli steward della scuola per poi essere accompagnati, attraverso un percorso definito, nelle varie ale della scuola.

Il primo laboratorio ad essere visitato è stato quello linguistico, utilizzato principalmente dagli studenti dell’indirizzo turismo in quanto questo corso prevede lo studio di più lingue straniere. L’uno dopo l’altro sono stati presentati tutti gli altri laboratori: CAD, Matematica, Scienze; e ancora quello Multimediale ed Informatico e di Fisica ed Economia. In ognuno di questi laboratori c’erano, ad accogliere i genitori, alcuni docenti della materia e i loro studenti, che attraverso rappresentazioni mirate, hanno spiegato la funzionalità del laboratorio, della disciplina e del corso.

L’aula test, più comunemente e simpaticamente denominata “acquario”, è stata messa a disposizione dai docenti di lingue che l’hanno allestita in collaborazione con gli studenti, con stand e poster rappresentanti il folklore, le usanze, la cultura delle tre nazioni oggetto di studio: Inghilterra, Francia, Spagna.

A completare il ricco quadro multilingue, è stata la degustazione di piatti tipici europei, preparati dagli stessi studenti dopo un attento e approfondito studio per la preparazione culinaria. Al “banchetto” hanno preso parte anche altri docenti della scuola e il dirigente scolastico Patrizia Scognamiglio, che ha illustrato, ai genitori ed ai ragazzi delle scuole medie, i percorsi di studio e di Alternanza scuola lavoro attivi nell’Istituto, oltre all’ampia offerta formativa che prevede: progetti, certificazioni, stage, viaggi culturali, visite guidate, spettacoli, musica, teatro e sport.

Un ruolo importante nel corso delle giornate di Open Day è stato ricoperto dai giovani redattori del giornale d’istituto. A turno, i giovani giornalisti hanno accolto gli ospiti presentando le ultime edizioni di “Archi News” e spiegando brevemente la storia ed il percorso che ha portato alla creazione di una redazione e dell’organo d’informazione scolastico.

Redattori ed aspiranti giornalisti sono stati ancora protagonisti a conclusione della visita della scuola quando alcuni genitori sono stati intervistati. Alla domanda: “Come vi è sembrata la nostra scuola”, tutti hanno risposto quasi allo stesso modo: ”Non pensavo che al suo interno ci fossero tante aule e laboratori ben strutturati e attivi; i docenti sembrano davvero eccellenti e attraverso il loro lavoro saranno un valido aiuto per il futuro di mio figlio”; “Questa scuola offre tanti sbocchi e opportunità, mi piacerebbe che tutti i genitori la visitassero per imparare a conoscerne le potenzialità e le opportunità che offre”.

Rosanna Russo