L’antica Pompei per i “Ragazzi Fuori” di Clementino

La città sospesa nel tempo protagonista del videoclip del rapper partenopeo

0
114

Gli squarci di una meravigliosa Pompei sono il set di “Ragazzi Fuori”, brano sanremese di Clementino. Il rapper era già stato a negli scavi archeologici di Pompei lo scorso settembre e sui social network aveva espresso il suo apprezzamento per le bellezze uniche del sito campano invitando i giovani a scoprire le meraviglie della “città sospesa nel tempo”.

Affreschi dai colori brillanti, antiche domus con pregiatissimi mosaici, colonne ed elementi archittettonici assieme alle sculture di Mitoraj, al Vesuvio e ai paesaggi mozzafiato sono tra i protagonisti del videoclip di “Ragazzi Fuori” di Clementino. Non è bastato al brano essere decisamente orecchiabile e dotato di un bel testo, infatti già dalla prima serata era risultato tra i meno votati e, anche se successivamente “ripescato”, si è classificato solo al sedicesimo posto.
Scrivo solo al sedicesimo perché, sinceramente, più lo ascolto e più mi piace: la tematica non è scontata e vuole comunque evidenziare problematiche sociali del nostro territorio spesso martoriato dove i giovani arrancano per trovare speranze a cui aggrapparsi e, sempre a mio parere, la musica e l’interpretazione di Clementino sono all’altezza presentando un prodotto appetibile anche per chi non è un follower del genere musicale.

Probabilmente il rapper in questo caso non è stato compreso da pubblico e giuria di esperti del festival che, sempre secondo chi vi scrive, avranno sottovalutato un brano che non era da primo posto, ma sicuramente non da ultima posizione.

A parte ciò, la Campania ha avuto i suoi protagonisti gloriosi con il podio delle nuove proposte che ha visto trionfare Lele, con “Ora Mai”, come vincitore e il premio della critica “Mia Martini” a Maldestro per la sua “Canzone per Federica”. Male anche per l’altro campione partenopeo Gigi D’Alessio che, col suo “La prima stella”, struggente brano dedicato alla memoria di sua madre, è rimasto escluso dalla serata finale. Vincitori fuori dal festival i The Jackal e la loro battaglia all’ultimo “termostato” condotta da casa… chissà se l’anno prossimo li vedremo approdare al Festival…

Raffaele Cirillo