Pompei celebra la Festa della Musica con l’Omaggio a Pino Daniele e Rino Zurzolo

Il 21 giugno si esibiranno Joe Amoruso e Antonio Onorato; presente Giorgio Verdelli, autore di “Il tempo resterà”

0
364

Con uno speciale “Tributo a Pino Daniele e Rino Zurzolo” Pompei aderisce, per il secondo anno consecutivo, alla Festa europea della Musica e celebrerà la ricorrenza con una grande kermesse artistica in programma mercoledì 21 giugno, dalle ore 18.00 alle 24.00, in piazza Bartolo Longo.

Nel cuore della manifestazione il conduttore, autore e giornalista televisivo, Giorgio Verdelli, proporrà alcuni stralci dal suo docu-film “Pino Daniele: il tempo resterà”; Francesca Maresca canterà alcuni brani di Pino; Marco Zurzolo ricorderà in musica suo fratello Rino; Joe Amoruso e Antonio Onorato, artisti che hanno condiviso parte della loro carriera con Pino Daniele, concluderanno la serata.

Dunque nella notte “magica” per eccellenza, il passaggio dalla primavera all’estate sarà salutato da artisti, amatori e professionisti, per trasmettere quel messaggio di cultura, partecipazione, integrazione, armonia e universalità che solo la musica riesce a dare.

La “Festa della Musica”, che sarà di auspicio per l’estate che verrà, avrà inizio alle ore 18.00 con il dj Gerardo Longobardi e a seguire con JJ Band, Armònia, Last Minute, Shahar Band, Comune Accordo, Mr. Albino & Gaetano Coppola e i giovani emergenti Pio Vanacore e Marina C. Nella parte centrale dell’evento due gruppi affermati allieteranno la serata con il tango argentino e la danza del ventre, rispettivamente Flamenco Tango Neapolis di Salvo Russo e Scott and Insciallah di Rosario Scotti di Carlo. Seguirà, quindi, la parte dedicata al “Tributo a Pino Daniele e Rino Zurzolo”.

La conduzione è affidata all’attrice Angela Rosa D’Auria e al dj Peppe Croce, la direzione artistica e l’organizzazione è di Giuseppe Scagliarini, coordinatore di Sensi – Linguaggi creativi. Il Comune di Pompei e la Regione Campania hanno sostenuto moralmente la manifestazione, che si inserisce nell’ambito della Festa della Musica in Italia, promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo con il contributo della Siae e in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, il Ministero della Difesa, il Ministero della Giustizia, il Ministero della Salute, l’Anci, la Conferenza delle Regioni, insieme all’Aipfm (Associazione italiana per la promozione della Festa della Musica).