Agerola, al via la VI edizione del Festival I Sentieri degli Dei

Si alterneranno, nelle varie frazioni, cantanti ed attori i del calibro di Peppe Barra, Gino Paoli e Danila Rea

0
917

E’ iniziato ad Agerola il Festival “I Sentieri degli Dei” (VI edizione) che durerà fino all’11 settembre.

Il nome deriva dall’antica passeggiata sulla splendida Costiera Amalfitana alta. L’iniziativa non è sostenuta da finanziamenti pubblici, pur avvalendosi di grandi personaggi della TV e dello spettacolo in genere, e in aggiunta artisti che presentano le mostre delle loro opere nelle frazioni della città.




Il teatro e la musica farà la parte del leone, con le performance di tante star per cui un numeroso pubblico affollerà le location scelte dagli organizzatori. Si alterneranno, nelle varie frazioni, cantanti ed attori i del calibro di Peppe Barra, Gino Paoli e Danila Rea; una serata è dedicata a Katia Ricciarelli; sarà presente anche l’Orchestra Accademia di Tirana, poi Biagio Izzo, e, in altri momenti, Mariano Rigillo e Anna Teresa Rossini nello spettacolo “Eros Italiano”, Giacomo Rizzo in “Serata d’Onore”.




Inoltre Sergio Solli e Gianluigi Esposito saranno “Insieme per ricordare Eduardo” sul palco dell’area Principe di Piemonte della Frazione Bomerano; in altre location Gino Rivieccio e Toni Tammaro con i loro interventi e Marco Zurzolo in “Napoli e i Suoi Mille Colori”, nonché Gigi Finizio, con il suo programma di canzoni e molti altri maestri. La Banda e la Scuola di Teatro di Agerola coronano il cartellone, insieme alle aziende gastronomiche del luogo, con le loro specialità.

Lo scrittore e giornalista Ermanno Corsi interviene al Festival in una conferenza sulla figura e l’opera del letterato Roberto Bracco. Nell’occasione, inaugurato il Parco della Colonia Montana.

Federico Orsini