Juve Stabia ko a Roma contro la Cisco

192

In 20 minuti la Juve Stabia perde il delicato scontro diretto contro la Cisco Roma e, dopo appena 7 giorni, si trova a dover abbandonare la prima piazza in classifica. Al “Flaminio” decidono il gol di Barrionuevo e il rigore di Ciofani. Impossibile per le vespe poter azzardare una rimonta, perché al rientro negli spogliatoi il portiere Soviero si fa espellere dall’arbitro e lascia i suoi compagni in 10. Rastelli, per sostituirlo, lascia negli spogliatoi Varriale e schiera Panico. La Juve Stabia resta a quota 51 punti, il Catanzaro va in fuga e, soprattutto, la Cisco Roma si avvicina, raggiungendo i 48 punti.

Lascia una risposta