Sinistra e Libertà denuncia: nomine dei Parchi solo elettorali

191

La Giunta Regionale adotta provvedimenti elettoralistici sulle nomine dei presidenti dei parchi regionali, Sinistra Ecologia e Libertà denuncia provvedimenti elettoralistici adottati dalla Giunta Regionale Campana sulle nomine dei Presidenti per i Parchi e le Riserve Regionali. SEL condivide le preoccupazione di diverse associazioni ambientaliste sia nel metodo – i tempi preelettorali che non consentono di acquisire il gradimento del Consiglio Regionale – che nel merito – dopo mesi in cui gli Enti Parco e le Riserve Naturali sono abbandonati a loro stessi senza né presidenti, né direttori, né tantomeno personale e fondi si fanno scelte nell’ultima settimana utile per occupare postazioni secondo logiche politico-partitocratiche preelettorali. SEL chiede pubblicamente che le nomine future non corrispondano ai soliti criteri di lottizzazione politica degli Enti pubblici, ma siano fatte solo in base alle necessarie competenze per il ruolo di presidente di Parco Regionale.

Intanto, Armando Poggi, storico rappresentante del movimento cristiano ed operaio, già Direttore Generale dell’ Asl Napoli 3 aderisce a Sinistra Ecologia e Libertà. In una nota congiunta a firma del dirigente nazionale di Sinistra Ecologia e Libertà Arturo Scotto e dello stesso dottor Armando Poggi le motivazioni di questa scelta. “Il Partito Democratico – dichiara Armando Poggi – non era più il mio partito, mi riconosco pienamente nel percorso di una nuova sinistra in questo paese, che si ponga il tema della centralità dei diritti, del lavoro, dell’ambiente. Conto di portare a questa nuova forza il lavoro che ho fatto nel mondo della sanità, dove nelle difficoltà di questa regione, abbiamo portato trasparenza, efficienza, e legalità”. “L’adesione di Poggi – dichiara Arturo Scotto – è il segno che a sinistra sta nascendo qualcosa di nuovo e significativo. Le migliori competenze di questa regione guardano con fiducia e speranza a Sinistra Ecologia e Libertà. Con Armando Poggi inizieremo insieme un viaggio nella sanità e nel mondo del sociale”.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano

Lascia una risposta