A Villa Bruno, inaugurata la mostra “50 anni di pace sui muri d’Europa”

436

Studenti sangiorgiesi a lezione di pace a Villa Bruno. Ha aperto nelle scorse ore agli alunni delle scuole medie e superiori di San Giorgio a Cremano la mostra “50 anni di pace sui muri di Europa”. L’allestimento passa in rassegna marce, convegni, campagne di sensibilizzazione pacifiste fiorite in Europa negli ultimi cinquant’anni. A cura del centro di documentazione del manifesto pacifista internazionale e promossa dalla giunta guidata dal sindaco Mimmo Giorgiano attraverso l’assessorato alla Pace e alla Partecipazione di Renato Carcatella, l’iniziativa, che si inserisce nell’ambito del progetto “Reporter di Pace”, punta a favorire negli alunni delle scuole del territorio una presa di coscienza sul tema dei diritti umani e dell’educazione alla pace. Da oggi, martedì, fino a venerdì, visiteranno la mostra gli alunni delle scuole medie Marconi, Massaia e Stanziale e gli studenti dell’Iti Medi. A guidare i ragazzi sulle tracce del movimento in marcia per la pace saranno Vittorio Pallotti e Fiorella Mancini dell’associazione “Percorsi di Pace” assieme ai giovani volontari che hanno partecipato al progetto “Diritti Fuori Campo”. La mostra, allestita al piano nobile della settecentesca Villa Bruno, sarà visitabile fino al 28 aprile dai ragazzi delle scuole e dalla cittadinanza. Gli interessati possono prenotarsi contattando l’Informagiovani del comune di San Giorgio a Cremano al numero 0815654366 oppure all’indirizzo mail sonia.tammaro@e-cremano.it . Nella biblioteca comunale è, invece, visitabile la mostra “Caricatunapoli… Caricature da Napoli” dell’artista Peppe Avolio, in arte Peppart.

Share

Lascia una risposta