Ambiente, la giunta regionale stanzia 24 milioni per interventi individuati dagli Ato

205

La Giunta Regionale della Campania, su proposta dell’Assessore all’Ambiente, ha deciso di destinare 24 milioni 830mila euro all’attuazione degli interventi individuati dagli Ambiti Territoriali Ottimali (ATO) per il miglioramento delle reti fognarie e acquedottistiche, nonché al potenziamento delle reti idriche. Le risorse si sono rese disponibili a seguito delle economie di spesa rientranti nell’Accordo di Programma Quadro sottoscritto tra Regione Campania, Ministero dello Sviluppo Economico, Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Ministero delle Politiche Agricole e Forestali ed Ministero delle Infrastrutture. Questi gli interventi proposti che risultano coerenti con le finalità del FAS e che sono di interesse per la politica infrastrutturale sviluppata dalla Regione Campania nel settore del ciclo integrato delle acque:

prov Soggetto attuatore Importo del progetto Descrizione dei lavori
AV MONTEFREDANE 600.000,00 Completamento della rete fognaria
BN FAICCHIO 438.000,00 Lavori di ripristino e completamento Acquedotto alla località “Arenella, Cese dei ceci, Massari, Macchia etc;
BN FAICCHIO 257.000,00 Complatamento rete Fognaria “Cortesano”- San Pasquale 1^ Stralcio Funzionale;
BN DUGENTA 500.000,00 Lavori di Completamento rete fognaria capoluogo Frazione Tore;
BN PIETRAROIA 490.000,00 Riqualificazione dei borghi rurali di Pietraroia attraverso il potenziamento della rete idrica alle località “Metole- Case Varroni-Case Torrillo Cerquelle e San Rocco”
BN SAN LUPO 195.000,00 Lavori di realizzazione acquedotto Via Lago- Via Fengia;
BN CERRETO SANNITA 120.000,00 Lavori di completamento tratto di fognatura nella parte alta del centro abitato.
CE MONDRAGONE 5.546.200,00 I° stralcio – adeguamento e potenziamento dell’impianto esistente
CE CELLOLE e SESSA AURUNCA 1.455.800,90 Risanamento igienico sanitario del litorale domizio
SA CAPACCIO 500.000,00 Adeguamento e potenziamento della reta idrica interna
SA TORRE ORSAIA 1.200.000,00 Realizzazione della rete fognaria e depuratore
SA CASALETTO SPARTANO 500.000,00 Interventi di sistemazione e completamento acquedotti comunali.
SA POLLICA 1.000.000,00 Lavori di ristrutturazione e completamento rete idrica e fognaria impianti di depurazione e condotta sottomarina del territorio comunale
SA ROCCADASPIDE 1.150.000,00 Ampliamento e adeguamento rete idrica   (priorita’)
SA ROFRANO 800.000,00 Ristrutturazione e razionalizzazione delle reti idriche del capoluogo e frazioni
SA SALA CONSILINA 880.000,00 Completamento intervento rete fognaria localita’ Fonti Trinita’ e adeguamento impianti di depurazione del comune
SA TEGGIANO 750.000,00 Rifacimento adduttrice serbatoio “Petrone” e realizzazione impianto di deferizzazione e demanganizzazione risorsa idrica pozzo I
SA CONSAC GESTIONI IDRICHE S.P.A 1.000.000,00 Interventi di approvvigionamento idrico dei comuni della costa del Cilento serviti dall’acquedotto del Faraone
SA CONCA DEI MARINI 500.000,00 Ripristino e Completamento rete idrica interna.
SA CELLE DI BULGHERIA 1.000.000,00 Lavori di completamento e adeguamento delle reti idriche e fognarie e dei servizi depurativi a servizio del capoluogo e della frazione
SA ROCCAGLORIOSA 500.000,00 Lavori di completamento e adeguamento della rete idrica e fognaria a servizio del centro abitato e frazioni limitrofe
SA BELLOSGUARDO 500.000,00 Lavori di sistemazione rete idrica e fognaria comunale.
SA SERRE 633.440,91 Lavori di spostamento condotta DN 500 che interferisce con il campo da golf alla località baraccamento del Comune di Serre
CE CASTELLO DEL MATESE 1.300.000,00 Intervento di  ristrutturazione ed adeguamento rete idrica
SA GIFFONI VALLE PIANA 1.800.000,00 Completamento e sistemazione del sistema fognario a servizio del Comune di Giffoni Valle Piana –II° Lotto funzionale
SA CONTURSI TERME 1.215.162,78 Collettore comunale tra depuratore e collettore principale
24.830.604,59

Condividi
PrecedenteTurismo, la Campania al Mitt di Mosca
SuccessivoA Santa Maria la Carità, la Settimana Sociale
avatar
Il settimanale “Il Gazzettino vesuviano” fondato nel 1971 si interessa delle tematiche legate al territorio vesuviano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante realtà che operano sul territorio.

Lascia una risposta