Castellammare: martedì incontro su cultura, legalità, sviluppo e giovani

149

Si parlerà di credibilità nelle istituzioni e dell’impegno per Castellammare di Stabia su cultura, legalità, sviluppo e giovani. L’appuntamento è per il 23 marzo, ore 19,00, al Palazzetto del mare con un dibattito pubblico a cui interverranno l’onorevole Pina Picierno, il consigliere regionale Peppe Russo, l’assessore alla cultura del Comune di Napoli, Nicola Oddati e il candidato al consiglio comunale di Castellammare, Salvatore Russo. Sarà l’occasione per affrontare temi che stanno a cuore alla popolazione e su cui dovranno definirsi concreti percorsi al fine di costruire un futuro nuovo per la città. “Occorre restituire credibilità alle istituzioni – afferma il candidato al Consiglio comunale di Castellammare di Stabia, Salvatore Russo – troppo spesso il futuro della popolazione è stato, infatti, “appaltato” a persone che non hanno rappresentato adeguatamente i bisogni e le istanze della cittadinanza. E’ giunta l’ora di voltare pagina. Spero, a prescindere dagli schieramenti, che il nuovo Consiglio comunale lavori nell’interesse della città; credo che ci siano persone con onestà intellettuale ed energia necessaria per poterlo fare”. Sono molti i giovani che hanno scelto di mettersi in gioco e di entrare a far parte della politica cittadina. “Abbiamo un ruolo importante – continua Salvatore Russo – perché rappresentiamo la svolta. A Castellammare c’è bisogno di giovani motivati e impegnati per il bene comune. Noi lottiamo affinché i nostri sogni diventino realtà. Il mio è quello di vedere Castellammare con un lungomare pulito, parchi giochi e asili nido per bambini, strade sicure, attività tese allo sviluppo economico e libere da condizionamenti. Una città che permetta ai suoi figli di non emigrare, che progetti condizioni adatte alla creazione di posti di lavoro, un luogo che sfrutti appieno il proprio potenziale”.

Lascia una risposta