Cade la Real Ottaviano. Ma il patron Iervolino chiama a raccolta i tifosi

236

Dopo una serie decisiva di vittorie, arriva la seconda sconfitta in campionato per la capolista Real Ottaviano che sul difficile campo del Parco Città perde una gara iniziata male e finita addirittura peggio: 8-1 il risultato finale, schiacciante. Partita tutta in discesa per i padroni di casa che iniziano alla grande con Veneruso al 3’ sigla il vantaggio infilando Di Prisco sotto le gambe 1-0, inutili i tentativi della Real Ottaviano che costruisce e punge poco, il raddoppio arriva in contropiede da parte di Imparato al 15’, il 3-0 lo sigla Punzetta che raccoglie un passaggio in area e batte ancora l’incolpevole portiere ospite, il 4-0 ad opera ancora di Punzetta che con l’ennesimo contropiede va in goal al 24’, si chiude così il primo tempo con gli ospiti inesistenti. Nella ripresa ti aspetti un’altra partita da parte degli ottavianesi, invece arriva il tracollo, al 10’Aiello sigla il 5-0 lasciato solo in area, viene espulso poi un minuto dopo il portiere Di Prisco che prende una palla fuori area, da lì niente più Real che subisce in successione il 6-0 con Di Martino G. sempre in contro piede al 23’, e a fotocopia il 7-0 sempre di Di Martino G. al 24’, al 29’ arriva l’ottava sberla con Di Martino E. che getta benzina sul fuoco ed accendere una Real irriconoscibile,nel finale espulsione per Aprile per somma di ammonizioni e al 30’ il goal della bandiera con Ragosta che chiude una partita orrenda per gli ospiti, 8-1 il finale. La Real Ottaviano torna quindi a mani vuote dalla trasferta di Ercolano e avrà molto da lavorare per ritrovare la condizione ma sopratutto la continuità. Nonostante la schiacciante sconfitta, rimane a primo posto in classifica a quota 29 punti, seguono Scafati Five 28, Promoitalia C5 27, Soa Stadera 27, T.C. Canterbury 26. Ora è il momento di stringersi vicino alla squadra ed ecco perché la dirigenza ha messo a disposizione dei tifosi un servizio di trasporto, per far sì che i supporter della squadra ottavianese possano seguire la squadra anche in trasferta, infatti la Real Ottaviano darà appuntamento alle ore 13:15 al campo Jimmy’z per poi partire verso le 13:40, visto che le partite inizierà alle 15, per chiunque fosse interessato a partecipare alle trasferte può tranquillamente farlo senza l’uso del proprio mezzo di trasporto. Con questo la società fa capire quanto tiene ai propri tifosi e sopratutto per la squadra, che accompagnata dai suoi sostenitori è sicuramente più invogliata, per continuare a vincere e continuare la corsa verso la promozione, un altro punto a favore della Società e del Presidente Antonio Iervolino.

Cosimo Silva

Share

Lascia una risposta