Rosa Cuomo: “Perché Bobbio non propone la privatizzazione di Fincantieri?”

Rosa Cuomo

Prendo atto che Bobbio, pur di farsi campagna elettorale, è disposto a dire tutto ed il contrario di tutto. Prima dice che l’assistenzialismo è la ricetta scadente del centrosinistra, e poi dice di pensare all’acquisto dell’immobile del Crowne Plaza da parte del Comune. Evidentemente, dopo aver imbarcato nella sua coalizione mezzo PD, ora, per coerenza, ne ha assunto anche le ricette scadenti. Già che si trova, perchè non propone pure l’acquisto di Fincantieri? Potrebbe giovare ancor più alla sua campagna elettorale. Il candidato del PdL, evidentemente, pensa di sostituire al liberismo tipico dei partiti di centrodestra un assistenzialismo tipicamente di sinistra. A questo punto la metamorfosi è completa. Tra l’altro, Bobbio non spiega con quali soldi penserebbe di finanziare l’operazione, mostrando, ancora una volta, di essere completamente all’oscuro delle difficoltà in cui versa il Comune. Aiutare le maestranze del Crowne Plaza in difficoltà è sicuramente una delle priorità della prossima amministrazione, ma l’aiuto non può certo concretizzarsi con queste modalità. Se pure vi fossero i fondi, non si capisce in che modo il ricondurre un immobile dal privato al pubblico possa seriamente e stabilmente aiutare i lavoratori. Prendo atto che Bobbio, pur di farsi campagna elettorale, è disposto a dire tutto ed il contrario ditutto. Prima dice che l’assistenzialismo è la ricetta scadente del centrosinistra, e poi dice di pensareall’acquisto dell’immobile del Crowne Plaza da parte del Comune.Evidentemente, dopo aver imbarcato nella sua coalizione mezzo PD, ora, per coerenza, ne ha assuntoanche le ricette scadenti.Già che si trova, perchè non propone pure l’acquisto di Fincantieri? Potrebbe giovare ancor più allasua campagna elettorale. Il candidato del PdL, evidentemente, pensa di sostituire al liberismo tipico dei partiti di centrodestraun assistenzialismo tipicamente di sinistra. A questo punto la metamorfosi è completa.Tra l’altro, Bobbio non spiega con quali soldi penserebbe di finanziare l’operazione, mostrando,ancora una volta, di essere completamente all’oscuro delle difficoltà in cui versa il Comune. Aiutare le maestranze del Crowne Plaza in difficoltà è sicuramente una delle priorità della prossima amministrazione, ma l’aiuto non può certo concretizzarsi con queste modalità. Se pure vi fossero i fondi, non si capisce in che modo il ricondurre un immobile dal privato al pubblico possa seriamente estabilmente aiutare i lavoratori.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteFincantieri, Bobbio: sindacati coprono fallimento di Vozza
SuccessivoCastellammare: abbattuta una baracca abusiva
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.