Giuseppe Stinga (Pdl): “E ora, uniti, lavoriamo per Sorrento”

430
Giuseppe Stinga

“Una vittoria di tutti i venti candidati, di tutto il direttivo, di tutti coloro che hanno contribuito, anche con critiche costruttive, a far crescere il partito”. Così Giuseppe Stinga, coordinatore cittadino del Popolo della Libertà, commenta il risultato delle elezioni comunali all’indomani del voto. Con 2.528 preferenze, la lista del Pdl è risultata la più votata a Sorrento, e ha ottenuto l’elezione di cinque consiglieri comunali (Mario Gargiulo, Massimo Coppola, Giuseppe Stinga, Emilio Moretti e Gianluigi De Martino). “Il Popolo della Libertà è risultato determinante per la vittoria della nostra coalizione, ed è un risultato che ci rende orgogliosi del lavoro svolto in questi anni, nella delicata fase successiva alla fusione nel Pdl dei circoli cittadini di Forza Italia e Alleanza Nazionale. A risultato conseguito ribadiamo ancora una volta il nostro impegno a dialogare con tutte le categorie sociali della città, con tutti i singoli cittadini, per tutta la durata della consiliatura”. “Giuseppe Cuomo – conclude Stinga – avrà al suo fianco un partito forte, leale, che non farà mancare il proprio sostegno per realizzare il piano di sviluppo per Sorrento delineato nel programma elettorale”. Al coordinatore Giuseppe Stinga, e agli altri candidati del Popolo della Libertà, è giunto un messaggio di congratulazioni da parte del senatore Raffaele Lauro: “Nel complimentarmi ancora per lo splendido e significativo risultato elettorale conseguito dal PdL di Sorrento, nelle elezioni per il rinnovo del Consiglio Regionale della Campania, a sostegno del neo-Presidente, Stefano Caldoro, e, ancor più, nelle elezioni per il rinnovo del Consiglio Comunale di Sorrento, a sostegno del neo-Sindaco, Giuseppe Cuomo, desidero esprimere a Te e a tutti i candidati del Pdl il più affettuoso ringraziamento per il generoso impegno profuso e ai Consiglieri eletti le più vive felicitazioni e gli auguri di buon lavoro al servizio della comunità sorrentina”.

Lascia una risposta