Il Napoli lascia Goulon e opziona Bruno Zuculini

Il ds del Napoli Bigon ha bloccato per la prossima stagione il giovane Bruno Zuculini di soli 17 anni, che si aggregherà al gruppo azzurro a giugno. Per Goulon, invece, è lotta aperta tra il Milan e il Bordeaux, e siamo certi che il giocatore giocherà ancora in Francia.

Bruno Zuculini, classe ’92, centrale di mediana (e difensivo all’occorrenza), del Racing Avellaneda, sarà il primo volto nuovo del Napoli della prossima stagione. Nato a La Rioja, è fratello di Franco che il Racing ha venduto ai tedeschi dell’Hoffenheim per 4,5 milioni dopo che l’Udinese e lo stesso Napoli, lo avevano visionato. Bruno Zuculini è stato seguito da uomini di fiducia del Napoli. Quest’anno ha debuttato in prima squadra, pur rimanendo un punto di forza dell’Under 18. Sarà quasi certamente il primo nome nella lista di rinforzi per la prossima stagione. L’elemento che ha spinto il Napoli a decidere di strappare qualcosa di più che una semplice opzione è la sua duttilità nel rivestire i due ruoli di centrale, sia a centrocampo che in difesa. Ben messo fisicamente, margini di miglioramento enormi, la critica argentina lo ritiene più forte del fratello. Il Racing aveva ricevuto un’offerta dalla Spagna ma la volontà delgiocatore è giocare nel campionato Italiano, e per un argentino non c’è squadra migliore del Napoli, prima di Maradona ed ora del Pocho Lavezzi, per debuttare nel massimo campionato italiano.

Cosimo Silva

Share
Condividi
PrecedenteLa Bialetti Scafati a caccia dei play-off
SuccessivoDe Sanctis: “Crediamo alla Champions”
avatar
Il settimanale “Il Gazzettino vesuviano” fondato nel 1971 si interessa delle tematiche legate al territorio vesuviano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante realtà che operano sul territorio.

Lascia una risposta