Poggiomarino: ecco la “Poggiovani card”, con il patrocinio del Comune

Sconti e convenzioni con circa 50 negozi della città: agevolazioni per acquisti di abbigliamento e scarpe ma anche per la palestra, il cinema, l’autolavaggio. È la Poggiovani card, la speciale tessera ideata dall’associazioni “Poggiovani” di Poggiomarino, che quest’anno beneficia anche del patrocinio morale dell’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Vincenzo Vastola.

La Poggiovani Card è una tessera che permette ai possessori di ricevere sconti e promozioni in quasi 50 attività commerciali di Poggiomarino (l’elenco è facilmente reperibile sul sito www.poggiovani.it). La scheda vale per tutto il 2010 ed ha un costo di 5 euro.

Pensata principalmente per le nuove generazioni, la tessera sta riscuotendo un grande successo anche tra i più grandi: sono, infatti, già centinaia i cittadini che hanno aderito all’iniziativa. Tra le convenzioni più significative, quella con parrucchieri, scuole di calcio e ballo, negozi di ottica ed anche con uno studio di registrazione.

L’Associazione Poggiovani per domenica 11 aprile, ha anche organizzato un torneo di Dodgeball (un gioco simile alla “palla avvelenata”) presso il campetto polivalente di via Dalla Chiesa con inizio alle 15,30. Chi parteciperà (la quota di iscrizione è di 5 euro) riceverà in omaggio proprio la Poggiovani Card.

“Siamo onorati e contenti di aver dato il nostro patrocinio all’iniziativa di Poggiovani, un’associazione sempre presente sul territorio con eventi di spessore. La Poggiovani card è una bellissima idea, riuscita già l’anno scorso. Il successo di quest’anno è anche un premio alla creatività dei giovani di Poggiomarino” spiega Francesco Parisi, consigliere comunale con delega alle politiche giovanili.

L’associazione Poggiovani è un’organizzazione senza scopi di lucro, il cui fulcro è costituito da giovani volenterosi, con un’infinita voglia di crescere, di emergere, di far sentire la propria voce.

L’associazione è assolutamente apolitica ed è dedita a molte attività, tra cui l’organizzazione di eventi musicali, artistici, sportivi ed iniziative di beneficenza.

Il progetto, ideato da un gruppo di giovani poggiomarinesi (e non) si è esteso in pochissimo tempo ad un numero sempre maggiore di persone

Share

Lascia una risposta