L’A.S.D. Angri Pallacanestro supera il Portici

0
118

A.S.D. Angri Pallacanestro –  A.S. Virus Portici 88-79 (21-22; 39-33; 54-55)

A.S.D. Angri Pallacanestro: Vincenzo D’Ambrosio, Giancarlo Izzo 2, Gennaro Ferraioli 5, Francesco La Mura 21, Marco Sorrentino, Giuseppe Albanese 11, Alfonso Illustrazione 2, Alfonso D’Antuono 12, Antonio Pollioso 10, Vincenzo Cicalese 25. All. Mario Postiglione; Assistente Piervincenzo Costabile

A.S. Virus Portici: Melluso 4, Formicola 2, D’Urso 7, Di Flumeri A. 3, Scardone 13, Miceli 5, Di Flumeri L. 2, Esposito 8, Fontanarosa 35, Nocerino. All. Palomba

Note: Arbitri Simone Giordano di Castellammare di Stabia e Domenico Ammendola di Terzigno. Segnapunti: Marianna Fogliasecca di Pagani.

L’ A.S.D. Angri Pallacanestro batte con qualche patema di troppo il Portici ma ottiene i due punti che gli consentono di rimanere in testa alla classifica del girone D di Promozione, con almeno due punti di vantaggio sull’Angioletti Torre del Greco.

La squadra di coach Mario Postiglione aveva vari elementi in infermeria (Caldieri, Conza e Ruggiero) ed anche alcuni dei giocatori schierati sul parquet (Izzo, Illustrazione e Pollioso) avevano diversi acciacchi.

Non bisogna però togliere merito all’ottima prestazione della squadra napoletana che, grazie ad uno strepitoso Fontanarosa, autore di ben 35 punti, è stata in partita fino alla fine.

Gli ospiti partivano subito forte ed riuscivano a condurre per tutto il primo quarto poi, nella seconda frazione, grazie alla panchina più lunga, venivano fuori i padroni di casa senza però mai riuscire a staccare gli avversari. Da segnalare, in questa fase di gioco, la buona prestazione di Alfonso D’Antuono che contribuiva con punti e rimbalzi alla rimonta dell’Angri.

Nel terzo quarto, Portici riusciva ancora a portarsi avanti nel punteggio ma  una tripla a fil di sirena realizzata da Ferraioli quasi da metà campo, faceva tornare l’inerzia della gara a favore dei locali.

L’ultima frazione si giocava punto a punto con Cicalese ed un ispirato La Mura che crivellavano la retina avversaria. Portici però riusciva a rimanere in scia degli avversari fino a circa 2 minuti dalla sirena quando un clamoroso errore in contropiede di Fontanarosa, consentiva all’Angri di rimanere con tre punti di vantaggio poi ben amministrati nel finale.

Sabato prossimo, l’ A.S.D. Angri Pallacanestro vincendo a Vico Equense potrebbe festeggiare con 2 giornate di anticipo il primo posto nel girone.

I play-off poi cominceranno da domenica 9 maggio.

Lascia una risposta