Sant’Anastasia: Carmine Esposito (PdL) doppia Barone con 8628 preferenze

332

Sant’Anastasia ha deciso: il primo cittadino anastasiano, dopo il turno di ballottaggio, è Carmine Esposito. Il candidato Pdl, supportato dal Nuovo Psi, Democrazia Cristiana e Lista Civica Arcobaleno, ha ottenuto uno straordinario risultato andando oltre ogni aspettativa. Terminato lo scrutinio, ecco i numeri ufficiali: Esposito raggiunge il 63.25% corrispettivo di 8628 preferenze. Il suo antagonista, il candidato Pd Giovanni Barone, si ferma al 36.75% raggiungendo 4927 voti. Alla ufficialità del responso elettorale, le strade del paese sono state invase dai supporters pidiellini che hanno dato vita a caroselli che si sono susseguiti fino a tarda serata. L’apoteosi s’è raggiunta al Comitato del Popolo della Libertà con l’arrivo del neo sindaco.

Ciro Pavone

Share
Condividi
PrecedenteTerzigno: Auricchio ritorna alla guida del paese con il 61,64% di preferenze
SuccessivoStangata per il Napoli: 3 giornate a Quagliarella
avatar
Da sempre abituato a vivere con il Gazzettino vesuviano in casa, giornale fondato pochi anni dopo la sua nascita dal padre Pasquale Cirillo. Iscritto all'ordine dei giornalisti dal 1990, ricorda come suo primo articolo di politica un consiglio comunale di Boscotrecase, aveva 16 anni. Non sa perchè gli piace continuare a fare il giornalista, sa solo che gli piace, e alle passioni non si può che soccombere. "Il mestiere più bello del mondo".

Lascia una risposta