Tante iniziative per il Centro Basket Torre Annunziata

294

Finale di stagione da brividi per il Centro Basket Torre Annunziata con i ragazzi biancoverdi impegnati su più fronti e con tante iniziative che la giovane dirigenza oplontina sta mettendo in pratica. La formazione che milita nel campionato di Promozione porta a casa una vittoria nel derby contro il Boscoreale, un incontro vibrante giocato da formazioni giovanissime che ha visto il CBTA avere la meglio dopo un testa a testa durato per gli interi quaranta minuti. Sugli scudi oltre ai soliti Quartuccio, Ambrosio e Cirillo anche Salvatore Caldiero che giorno dopo giorno sembra acquisire un’ esperienza da veterano nonostante i suoi quindici anni di età. Buona la prova anche di Luigi Tortora (’89) il veterano del gruppo che nei momenti topici dell’incontro ha realizzato canestri importanti:” Non so se è stata l’esperienza del torneo di Pesaro – dichiara il coach Peppino Esposito – ma ho visto i miei ragazzi concentrati e maturi, spero che non sia solo un caso e che le ultime tre partite ci esprimiamo su questi livelli. Sono contento di non vedere più quei momenti di buio pesto che caratterizzavano i nostri incontri nel girone di andata, sono sempre di meno i momenti di poca lucidità e sempre di più i momenti di grande pallacanestro”. Return match per la squadra under 19 negli ottavi di finale regionale, Raffaele Magliulo e compagni affrontano tra le mura amiche il Maddaloni già superato all’andata con uno scarto di venti punti, qualora si dovesse superare il turno nei quarti di finale si dovrà affrontare il basket Sant’Agnese vera corazzata con tanti giovani che militano nel campionato di serie d, staremo a vedere. Ottimi risultati giungono anche dai ragazzi bianco verdi impegnati in altre società e ceduti in prestito ad inizio stagione: Gaetano Servillo (1995) ha partecipato con la formazione ligure al Trofeo delle Regioni, kermesse dove i migliori giocatori under 15 di tutta Italia si confrontano in un torneo dagli alti contenuti tecnici. Ciro  Garofalo (1996) fa parlare di sé in mezza Italia, difatti non solo si è classificato per le finali regionali con la compagine del basket Pool Loano 2000, ma ha partecipato al prestigioso torneo Garbosi di Varese e prenderà parte alle finali nazionali di tre contro tre che si disputeranno a Jesolo. Tante le società che si sono interessate al giovane ragazzo originario di Torre del Greco e tra tanti nomi altisonanti c’è anche quello della Scavolini Pesaro che pare essere interessata al giovanissimo Ciro.

Luca La Rocca

Lascia una risposta