Poggiomarino: chiesto il finanziamento per il completamento del restauro della Cappella del Carmelo

174

L’amministrazione comunale ha chiesto un finanziamento alla Regione Campania, pari a circa 100mila euro, per il completamento del restauro e del risanamento conservativo della Chiesa “Santa Maria del Carmelo”, nota anche come Cappella del Carmelo.

Negli anni passati l’amministrazione comunale aveva già predisposto un progetto di restauro e recupero, che prevedeva il risanamento della cripta e diverse opere di consolidamento della sagrestia, della cupola, dell’altare maggiore, nonché il restauro della decorazioni in stucco della facciata e delle decorazioni musive in ceramica.

Con questa ulteriore richiesta di finanziamento, l’amministrazione guidata dal sindaco Vincenzo Vastola intende completare la riqualificazione della Cappella, per renderla finalmente fruibile ai visitatori. In particolare, gli interventi previsti riguardano il restauro degli elementi architettonici in piperno, il restauro del portone e di due porte laterali in legno, la realizzazione della ventilazione del piano interrato mediante la riapertura di due finestrine di luce, la coibentazione delle strutture esterne, la pavimentazione del piano interrato, la tinteggiatura interna ed esterna, il completamento dell’impianto elettrico, la realizzazione di un impianto di fitodepurazione esterno per lo scarico del bagno.

La Cappella del Carmelo è ubicata al Corso Garibaldi e risale alla metà del ‘700. Probabilmente fu eretta in concomitanza e a completamento del limitrofo “Palazzo Nunziata”, che prende il nome da una ricca famiglia della borghesia napoletana, al quale si collegava ortogonalmente, forse attraverso un arco non più esistente.

Share

Lascia una risposta