Angri: nasce la prima edizione di “Avanteatro”

0
107

Nel 2004, ad Angri, nasce la prima edizione di “Avanteatro”, rassegna teatral-musicale “inventata” da un giovane attore-cantante del posto,Gianluigi Esposito il quale profonde – in quest’ambiziosa iniziativa – ogni sforzo possibile finalizzato alla diffusione di una cultura teatrale in una città in cui è praticamente assente, a giudicare dall’assoluta mancanza di strutture deputate. La rassegna, sempre ricca di nomi autorevoli, si ripeterà negli anni a venire: dal teatro delle Suore Battistine si passerà, nel 2006, all’utilizzo dei locali di un supermercato in disuso che, opportunamente e faticosamente adattato alla bisogna, avrà una ricettività di 300 posti. Dal 2007 a tutt’oggi. Aggiungi un appuntamento per oggi, la rassegna trova ospitalità nel capannone delle “Officine Meccaniche Giulio Raiola”, messo a disposizione ogni anno-a titolo gratuito – dal signor Peppino Raiola. All’interno della struttura viene realizzato un palco 15×10, uno spazio per mostre,naturalmente una platea – che conta 430 posti a sedere – camerini per gli artisti, un punto ristoro…Insomma, un teatro in piena regola. Quest’anno le Compagnie saranno 15 e si avvicenderanno sulla scena durante tutto il mese di maggio. Inaugurerà, il giorno 1, Sergio Solli con Mario Brancaccio e Antonella Elia, 4, Fiorenza Calogero, 6, Adriana Bruni, 9, Annamaria Ackerman e Salvatore Palomba, 21, Mimmo Angrisano, 23, omaggio a Sergio Bruni, 28, Gianluigi Esposito e Nora Ceratto in concerto, 30 Gigi De Luca. A sostegno di tale iniziativa, la Regione Campania, la provincia di Salerno, sponsor privati.

Nora Ceratto

Lascia una risposta