Tris d’assi per il Napoli che verrà: Victor Ruiz, Inler e Maxi Lopez

157

Come da noi anticipato la scorsa settimana nella nostra rubrica “Napoli nel Pallone”, dove avevamo anticipato in dirittura di arrivo le trattative che portavano a Victor Ruiz, Gokhan Inler e Maxi Lopez. Oggi queste tre trattative non sono solo sondaggi, ma interessi concreti volti a diventare realtà.

Partiamo da Victor Ruiz, la prossima settimana Bigon avrà il fatidico si o no, per trasferire il piccolo campione del Espaniol alle falde del Vesuvio, il prezzo del cartellino si aggirerebbe intorno ai 6 milioni di euro. Invece per quanto riguarda Gokhan Inler, l’Udinese è pronta a dire si alla cessione del giocatore in azzurro, infatti alla società friulana andranno il prestito di Luca Cigarini e 10 milioni di euro, il giocatore svizzero è entusiasta di trasferirsi in azzurro e recentemente scherzando ha detto: “Guagliò che emozione”. Ma ecco la trattativa che potrebbe volgere a breve a termine e che nessuno si aspettava che andasse in porto, quella che vede Maxi Lopez come futuro bomber del Napoli, Lo Monaco dg del Catania qualche giorno fa dichiarò il giocatore incedibile, ma dopo una telefonata di De Laurentiis che ha ufficialmente presentato un offerta di 16 milioni di euro per l’argentino ex Barcellona, il Catania ha dato il via libera a Maxi Lopez, il giocatore e il suo entourage si dichiarano soddisfatti della trattativa. Il Napoli dopo aver piazzato i tre colpi che andranno a completare gli undici titolari, per rendere questa squadra alla altezza della Europa League e di una papabile qualificazione in Champions il prossimo anno, cercherà di portare nella compagine partenopea altri tre giovani elementi, che andranno ad integrarsi allo zoccolo duro della squadra. I nomi saranno quelli di Krhin del Inter, per il centrocampo, chiesta la comproprietà da Bigon alla società neroazzurra, e quello di Lucyna Traorè del Cluj nome sempre attuale e monitorato dalla squadra azzurra durante tutto il suo campionato. Ultimo nome sarà quello di Adràn Gabbarini portiere argentino dell’ Indipendiente, le sue prestazione nel campionato di Clausura sono valse anche la convocazione nella Selecion di Maradona. Ci sarà da fare attenzione anche alla pista che porta a Federico Marchetti, dove  ci sarebbe più di un semplice sondaggio per il giocatore, ma un vero e proprio interesse concreto. Un premio potrebbe arrivare per Fabio Cannavaro, che desidera chiudere la carriera a Napoli, e potrebbe decurtarsi notevolmente l’ingaggio, e rinunciare ai famosi diritti d’immagine per la sua amata Napoli, Fabio arriverebbe dalla Juventus a parametro zero, e siglerebbe con gli azzurri un contratto biennale. In uscita oltre a Cigarini, anche Hoffer, e Rullo, in compagnia di Bogliacino e Giannello ed è da valutare anche la volontà di German Denis di rimanere in azzurro. Tutti gli altri tesserati della società partenopea,un pò sparsi per mezza Europa saranno ceduti tra questi i vari Mannini, Datolo, Contini, Navarro, Blasi, Zalayeta e Calaiò.

Mazzarri ha già chiarito alla società il numero di giocatori che vuole avere a disposizione, e sono circa 22 calciatori di prima fascia, tutti titolari, anche perché se il Napoli dovrà partecipare all’Europa League dovrà farlo nel modo più dignitoso possibile, ed ha escluso categoricamente la cessione degli elementi in rosa che hanno reso possibile questo risultato stagionale. Ha inizio il secondo steep dell’ era De Laurentiis, quello che vede la caccia all’Europa.

Cosimo Silva

Share

Lascia una risposta