Castellammare: insulta e spintona vigili dopo un contro senso, arrestato

266

Nuovo arresto per resistenza a pubblico ufficiale a Castellammare di Stabia. A finire in manette è stato Gennaro Valanzano, 28enne stabiese, già noto alle forze dell’ordine. Valanzano è stato sorpreso e bloccato da due vigili urbani mentre stava percorrendo, a bordo della sua auto, via Traversa Mele violando il senso di marcia stabilito. L’uomo, risentitosi di quanto accaduto e della richiesta da parte degli agenti dei suoi documenti, ha dapprima proferito nei confronti degli stessi minacce di morte, poi si è opposto alle operazioni di identificazione sferrando violenti spintoni ai vigili urbani. A quel punto, sul posto è intervenuta una pattuglia della locale stazione carabinieri, agli ordini del capitano Giuseppe Mazzullo e del tenente Andrea Minella, che ha provveduto a trarre in arresto Valanzano. I due vigili hanno riportato lievi contusioni guaribili in 4 giorni, mentre l’arrestato è in attesa di rito direttissimo.

Share

Lascia una risposta