Accordo tra Comune e Asl, a Poggiomarino nuovi servizi sanitari

323
Il sindaco, Vincenzo Vastola

Il sindaco di Poggiomarino, Vincenzo Vastola e il direttore del Distretto Sanitario 52 dell’Asl Napoli 3 Sud, Luigi Stella Alfano, hanno siglato un accordo per la realizzazione di un polo assistenziale distrettuale presso l’attuale presidio di via Alberto Dalla Chiesa, a Poggiomarino.

Nel corso di un incontro, al quale hanno partecipato anche il presidente del consiglio comunale Carmelo Rosa, il vicesindaco Franco Carillo, l’assessore al personale Francesco D’Avino e il responsabile del settore urbanistica, architetto Giuseppe Del Sorbo, il direttore del distretto sanitario (che comprende anche i Comuni di Terzigno e Striano, oltre che Poggiomarino) ha evidenziato la volontà dell’Asl di rilanciare la struttura di via Dalla Chiesa.

In particolare, sarà realizzato un polo assistenziale che prevede il potenziamento dei servizi esistenti e l’aggiunta di ulteriori nuovi servizi quali la Guardia medica, il 118, la specialistica completa, l’assistenza diretta ed indiretta per il cittadino.

In cambio, il direttore Stella Alfano ha chiesto all’amministrazione comunale di intervenire per migliorare la struttura, con l’installazione di un ascensore e la tinteggiatura dei locali. La stessa Asl, invece, provvederà alla verifica e all’adeguamento degli impianti.

Il sindaco Vincenzo Vastola ha dato la disponibilità a realizzare le opere, assicurando che i lavori verranno ultimati entro il prossimo mese di agosto. Nei prossimi giorni, l’ufficio tecnico del Comune concerterà con i tecnici dell’Asl le modalità e i tempi degli interventi.

“Abbiamo ottenuto un risultato importantissimo e abbiamo eliminato ogni dubbio sulla permanenza a Poggiomarino dei servizi sanitari dell’Asl. Per molto tempo si è temuto, in maniera infondata, che la struttura di via Dalla Chiesa dovesse essere depotenziata. Invece ospiterà ulteriori servizi oltre a quelli attuali”, spiega il sindaco Vincenzo Vastola.

Share

Lascia una risposta