Il Gruppo Viras Stabia conquista la B1

204

Il sogno che finalmente diventa realtà. Il GRUPPO VIRAS Stabia al termine di una gara intensa ed estremamente avvincente, sia per agonismo che per aspetto emozionale, sbanca anche il difficilissimo campo di Palermo e conquista, con indiscusso merito, l’accesso al Campionato di Serie B Eccellenza, che si disputerà nella stagione 2010/11. Una promozione che le ragazze del Presidente Manco, ufficializzano nel migliore dei modi con la vittoria in finalissima sull’OLIO GALLO Palermo, reginetta del basket della Regione Sicilia, che al termine della canonica doppia sfida interregionale, risulta battuta sia nella partita di andata che al ritorno; un duplice successo che corona il sogno di promozione del team stabiese, un sogno inseguito per l’intero campionato. Onore quindi alla squadra dell’Olio Gallo Palermo che nella gara di ritorno ha tentato in tutti i modi l’impresa di recuperare il passivo di 12 punti (subito in gara 1), contro le ragazze di coach Falbo che in trasferta si ripetono e si impongono con una nuova vittoria, grazie a un grande e meraviglioso ultimo quarto, disputato al cospetto di un Palauditore affollato e pregno di calore palermitano. Lo stesso palazzetto nel quale però facevano sentire incessante la loro voce cinque componenti del meraviglioso GATE69, in rappresentanza di un gruppo di irriducibili supporters che nel corso dell’intera stagione ha sostenuto e incoraggiato le stabiesi in tutti i campi avversari. Nello specifico della gara il GRUPPO VIRAS parte un po’ contratto specie in attacco, ma riesce comunque a contenere bene in difesa la veemenza della squadra avversaria che già nei primi minuti attacca a testa bassa alla ricerca di una rimonta possibile, ma non trovata. Il primo quarto finisce quindi sul punteggio di 8-10 per le stabiesi con la solita Palacios in grande spolvero. Nel secondo quarto si continua ad assistere alle sortite palermitane che in più di una occasione riescono a scardinare la difesa stabiese con azioni d’impatto e tiri dalla distanza, ma la scarsa precisione delle attaccanti siciliane, consente alle stabiesi di contenere il distacco e di limitare i danni. Il secondo quarto sembra scivolare senza particolari patemi, quando allo scadere di tempo, una clamorosa bomba di Giordani, manda le squadre al riposo “lungo” con le palermitane in vantaggio di +8 (22-14) e gasate quanto mai. Al ritorno dagli spogliatoi l’Olio Gallo Palermo serra ulteriormente le maglie difensive e costringe le stabiesi a delle infrazioni di 24 secondi, per poi approfittare di alcuni clamorosi errori in fase realizzativi. A 2’ dalla fine del terzo periodo le palermitane si portano sul 28-16, risultato parziale che colma e pareggia il passivo del match d’andata. La reazione del GRUPPO VIRAS, però è da grande squadra: le ragazze di coach Falbo non perdono la calma e trovano 4 punti nel minuto finale, smorzano gli entusiasmi delle locali e mantengono inalterati gli 8 punti di svantaggio. L’ultima entusiasmante frazione di gioco, vede l’Olio Gallo pagare lo sforzo eccezionale prodotto nel tentativo di pareggiare il conto e le stabiesi gestire l’incontro facendo leva sulla propria esperienza e freddezza. Così le stabiesi recuperano punto su punto e firmano addirittura il sorpasso con Palacios sul 30-32 a meno di 2’ dalla fine. Il sorpasso infligge un colpo da KO alle locali che alzano bandiera bianca e negli ultimi due minuti tentano quanto meno di conquistare una vittoria da annoverare nelle statistiche. Ma dalla lunetta il GRUPPO VIRAS chiude la contesa conquistando partita (36-41 il finale) e la meritata promozione. A tirare le somme la VIRAS ottiene ben ventisei vittorie su 28 gare di campionato disputate, un risultato che la dice lunga sul carattere della squadra stabiese, inimitabile per stile, caparbietà e capacità tecniche.   Maurizio Cuomo

Share

Lascia una risposta