Torre del Greco. Via ai lavori di riqualificazione in Litoranea

337

Torre del Greco. Inizia il piano della riqualificazione della Litoranea. Sono stati spostati i volumi, zona ex lido Conchiglia, che ostruivano la vista del mare e deturpavano il litorale. In merito ha commentato i primi interventi di questi giorni il vicesindaco Antonio Spierto nonché assessore al demanio: ” il piano spiagge è stato approvato circa tre anni fa e procede per gradi. Uno dei parametri fondamentali della normativa vigente è quello che i cittadini devono poter vedere il mare, e quello volumetrie deturpavano il paesaggio. In concomitanza dei lavori della strada, abbiamo spostato il lido in un’altra zona”. La riqualificazione della Litoranea non passa solo per l’applicazione dei parametri legislativi in merito all’arenile ma anche al potenziamento dei servizi per i cittadini: ” uno dei problemi fondamentali della Litoranea è il parcheggio. Entro l’anno prossimo, nello spazio adiacente, tra un ristorante ed una farmacia, stiamo costruendo un parcheggio che ha una capienza di oltre 500 posti. Inoltre nella zona, dove fino a poco tempo fa, esistevano questi volumi, entro poco tempo sarà attrezzata anche la spiaggia pubblica per i diversamente abili, con le apposite rampe per consentire a disabili di transitare bene dalla strada alla spiaggia”. Quando si parla di Litoranea non si può non fare riferimento alla questione scogliere: ” i lavori di restyling della strada – continua Antonio Spierto – sono stati effettuati sempre perché non c’era una scogliera a proteggere il litorale in caso di mareggiate. In settimana ho un altro incontro con la Provincia, che è l’Ente competente, per sollecitare il tutto. Si tratta di procedure davvero lunghe, la questione va avanti almeno dal 2004, e speriamo di accelerare le procedure in breve tempo”.

Veronica Mosca 

Share

Lascia una risposta