Cumulo di pena: in manette 38enne napoletano

84

Gli agenti del commissariato di polizia Montecalvario hanno arrestato Gianfranco  Cristofaro 38enne napoletano a seguito ordinanza Corte Appello Napoli. L’uomo nel primo pomeriggio di oggi è stati sottoposto la misura cautelare degli arresti domiciliari nella sua abitazione di Via San Cristofaro all’Olivella. Cristofaro, già condannato dal Tribunale di Napoli nel luglio 2003 per furto aggravato ad una pena di 1anno e 4 mesi di reclusione, nel luglio 2008 per ricettazione a 8 mesi di reclusione ed il 16 ottobre 2009 dalla Corte d’Appello di Napoli ad 1 anno e 6 mesi di reclusione per furto aggravato, con precedenti di polizia per falso, ricettazione e furto aggravato, era sottoposto da marzo di quest’anno all’obbligo della presentazione quotidiana alla polizia giudiziaria. L’uomo nonostante fosse sottoposto all’obbligo di presentazione alla PG, lo scorso 20 maggio  è stato nuovamente arrestato per il reato di furto aggravato. Giudicato con rito direttissimo è stato condannato dal Tribunale di Napoli a mesi 4 di reclusione. A seguito di quest’ultima condanna, i poliziotti del commissariato Montecalvario hanno ritenuto opportuno richiedere alla Procura Generale presso la Corte d’Appello un aggravamento della misura cautelare dell’obbligo di presentazione. L’uomo è stato nuovamente sottoposto agli arresti domiciliari.


Lascia una risposta