Castellammare: viola i domiciliari, arrestato di nuovo Daniele Ridosso

216

Solamente da 12 giorni era agli arresti domiciliari, ma già ieri mattina era a spasso in scooter con un pregiudicato. Per questo motivo, gli agenti del commissariato di polizia di Castellammare di Stabia, guidati dal primo dirigente Luigi Petrillo e dal vicequestore Stefania Grasso, hanno arrestato Daniele Ridosso, 34enne stabiese. L’uomo, pochi giorni fa era stato arrestato poiché ritenuto responsabile di un tentativo di furto in un noto negozio di elettrodomestici del centro cittadino, riconosciuto grazie ad alcuni filmati della videosorveglianza. Con la scusa di un consulto medico all’ospedale, a seguito dei postumi di un trauma subito il mese scorso, Ridosso si è fatto accompagnare da un amico. I due, in sella ad uno scooter non assicurato, sono stati riconosciuti e bloccati nei pressi della chiesa di via Annunziatella. Ridosso è stato arrestato e dovrà essere giudicato per direttissima. Il motorino, invece, è stato sequestrato.

Share

Lascia una risposta