Sant’Antonio Abate “scende in campo” per la solidarietà

124

Una domenica all’insegna della beneficenza  allo stadio comunale  “Vigilante Varone” di Sant’Antonio Abate, che vedrà scendere in campo le istituzioni  locali  contro la nuova nazionale attori. Una partita  voluta dall’amministrazione Varone in collaborazione con “I giovani di Casa D’Antuono” a sostegno della raccolta fondi per l’acquisto di un minibus  attrezzato per il trasporto dei diversamente abili. Il mezzo di trasporto sarà a disposizione delle associazioni locali che operano a contatto con i disabili sul territorio. La Nuova Nazionale Attori formata da  esponenti del mondo  cinematografico e televisivo, tra i quali :  Alessandro Siani, Riccardo Sardonè, Andrea Montovoli, Stefano Masciolini, Giuseppe Zeno, Gaetano Amato, Emanuele Propizio, Matteo Guerra, Edoardo Velo, Milo Coretti, Salvio SImeoli e tanti altri.  A capitanare  la squadra comunale abatese sarà proprio il Sindaco Antonio Varone che indosserà la maglia numero 9  e insieme  ai consiglieri di maggioranza e opposizione  porterà a casa il “risultato” morale di una giornata  benefica volta alla cooperazione etica per rendere una società migliore.  L’augurio del primario Varone è quello di vedere uno stadio gremito di bambini e meno giovani che si divertono per una giusta causa, oltre al fatto di gioire nell’incontrare i proprio beniamini. In merito si è espresso l’assessore  alle politiche sociali Pietro Paolo Savarese : “ Questo evento ha un fondamentale valore, non solo da un punto di vista simbolico, affinché il comune di Sant’Antonio Abate possa dotarsi di un minibus con pedana per consentire il trasporto dei diversabili; molto spesso le famiglie trovano grande difficoltà in questo senso, non essendo dotati di vetture capaci di effettuare il servizio anche per i più semplici spostamenti dei loro cari, ed è per questo che predisporre un veicolo che consenta di ovviare a queste difficoltà diviene vitale per far continuare quel percorso di solidarietà che l’amministrazione Varone ha intrapreso. La presenza di tanti volti noti del piccolo e grande schermo, è la garanzia per una buona riuscita dell’evento in cui mi aspetto la presenza di molte famiglie e confido in particolar modo nel popolo abatese affinché possano dimostrare il loro gran cuore”.


Pasqualino D’Aniello

Lascia una risposta