San Giorgio a Cremano: droga in un circolo ricreativo, un arresto

230

Gestiva un centro ricreativo ma, in effetti, era un luogo di ritrovo per acquirenti di sostanza stupefacente. A scoprire l’illecita attività di Luigi Carotta, di 58 anni, sono stati gli agenti del Commissariato di Polizia “San Giorgio a Cremano” che, nella serata di ieri, lo hanno arrestato, perché responsabile del reato di detenzione e spaccio di marijuana. I poliziotti sono intervenuti in Via Mario Zinno, scorgendo in flagrante l’uomo mentre cedeva una dose di stupefacente, dietro compenso di €.20, ad un acquirente. Gli agenti hanno sequestrato, presso l’abitazione dell’uomo, un tritatutto ancora intriso di sostanza stupefacente, generalmente utilizzato dagli spacciatori per confezionare dosi di marijuana. Carotta è stato, inoltre, denunciato in stato di libertà per detenzione di un coltello a serramanico, con lama di 16cm, oltraggio, minaccia, resistenza e false dichiarazioni a pubblico ufficiale. L’uomo, vicino al clan Cavallaro, è stato arrestato e condotto al carcere di Poggioreale.

Lascia una risposta