A Pompei, la Giornata europea della musica

0
187
Per la prima volta Pompei celebra la Giornata europea della musica: la manifestazione sarà celebrata questa sera lunedì 21 giugno, alle ore 20.30, in piazza Bartolo Longo dove si esibiranno 10 corali campane che per l’occasione si sono date appuntamento a Pompei.
L’iniziativa è stata organizzata dall’Associazione Acli sezione di Pompei, presieduta da Ida Mancino, in collaborazione con l’Associazione Regionale dei Cori Campani presieduta dal maestro Vicente Pepe e con il Coro “Anema & Gospel” di Pompei diretto dai maestri Pino Russo e Vincenzo Porzio. Parteciperanno i Cori: “Anema & Gospel” di Pompei diretto da Pino Russo e Vincenzo Porzio (Coro ospitante); “Armonia” di Salerno diretto da Vicente Pepe; “Coro Polifonico di Ercolano” diretto dal maestro Alessandra Urso; “Daltrocanto” di Salerno diretto dal maestro Patrizia Bruno; “For Children” di Pomigliano D’Arco diretto dal maestro Pasquale Avallone; “Nausicaa Children Choir” di Baronissi diretto dal maestro Sergio Avallone; “Overjoyed” di Baronissi diretto dal maestro Sergio Avallone. La Festa Europea della Musica è un evento che si svolge il 21 giugno contemporaneamente in tutta Europa, nelle Città che aderiscono all’iniziativa, per le strade e nei giardini pubblici, nei musei e nelle chiese. In quella data infatti si potrà assistere a tanti concerti in luoghi insoliti. Non una rassegna, ma una festa popolare gratuita, all’aria aperta, dedicata a tutti i generi musicali, a cui partecipano sia artisti famosi che ancora poco conosciuti. La manifestazione è nata in Francia nel 1982, ma ha assunto un carattere europeo nel 1995. Si svolge infatti contemporaneamente in diverse città d’Europa: da Roma a Praga, da Parigi a Milano, da Liverpool a Barcellona. Per la prima volta Pompei aderisce all’iniziativa. Le altre due location campane previste per la Festa Europea della Musica sono: Napoli, Chiesa dell’Immacolata al Vomero e Cava de’ Tirreni, Chiesa SS. Madonna Immacolata dell’Olmo.
Marco Pirollo

Lascia una risposta