Consiglio provinciale: question time su manutenzione stradale e trasporto studenti

La manutenzione stradale è stato l’argomento principale della seduta del Consiglio provinciale dedicata alle interrogazioni. In particolare, su richiesta del Consigliere Paolo Russomando, l’Assessore ai Lavori Pubblici, Marcello Feola, ha fornito precisazioni in merito alle strade: SP 25 Curti-Serino, SP 105 Castiglione del Genovesi – San Mango Piemonte; SP 29 Battipaglia-Olevano-Bivio Arpignano; SP 428 Olevano-Bivio Macchia di Montecorvino Rovella. Per la SP 25 Feola ha riferito che è in corso la redazione di un progetto esecutivo previsto nella Finanziaria della Regione Campania per circa 30 milioni di euro che interessa l’intera strada. E’ invece in corso la redazione di una perizia per i lavori di messa in sicurezza della SP 105. Per la SP 29 è in corso d’approvazione e d’appalto una perizia d’urgenza di circa 320 mila euro per interventi di manutenzione straordinaria, mentre è in corso il monitoraggio per la SP 428. L’interrogante Russomando ha ringraziato l’Assessore Feola, pur chiedendo un’attenzione maggiore per la manutenzione delle strade in oggetto.

E’ poi stata presa in esame l’interrogazione del Consigliere Russomando concernente la partecipazione e il costo della cena di Gala tenutasi presso il Savoy Beach Hotel di Paestum lo scorso 21 novembre in occasione della XII Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico. Ha risposto l’Assessore Antonio Iannone, in rappresentanza del Presidente Edmondo Cirielli, chiarendo che sono stati spesi 44.500 euro per 700 persone, contro i 56.000 euro spesi per lo stesso numero di partecipanti nel 2008 dalla precedente Amministrazione. Il Consigliere si è dichiarato parzialmente insoddisfatto.

Infine, l’Assessore ai Trasporti, Romano Ciccone, ha annunciato l’intervento della Provincia presso la SITA per il ripristino del servizio di trasporto per gli studenti universitari dell’alta Valle del Sele. Allo stato attuale, non è assicurato il ritorno dal campus di Fisciano nelle fasce orarie pomeridiane. Rispondendo all’interrogante Alfonso Bonaiuto, l’Assessore ha precisato che sull’argomento sono in corso accertamenti sulla disponibilità di risorse finanziarie da parte della Regione Campania. Bonaiuto ha replicato chiedendo, ad ogni modo, un’azione più incisiva da parte della Provincia.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano