Castellammare: sit – in dei lavoratori termali

158

Questa mattina sciopero di due ore per i dipendenti delle Terme di Stabia di Castellammare, che hanno effettuato un blocco stradale in prossimità dello stabilimento del Solaro. I lavoratori hanno protestato per il mancato arrivo degli stipendi dell’ultimo mese nonché per la mancata quattordicesima mensilità. Circa cento le persone in strada insieme ai sindacati, che già nei giorni scorsi avevano lanciato l’allarme. La società termale, infatti, è creditrice nei confronti dell’Asl, e non si riuscivano a capire i motivi per i quali l’azienda sanitaria stava ritardano lo sblocco dei fondi da destinare alle terme. Il blocco è cominciato alle ore 10 circa. Pochi minuti dopo sono intervenuti gli agenti della polizia di stato e i carabinieri a placare gli animi dei manifestanti, mentre i vigili urbani hanno bloccato il transito degli autoveicoli all’altezza di viale delle Puglie. Il rappresentante della Cgil, Filippo Criscuolo, si è tenuto in contatto con la dirigenza della società partecipata per avere notizie riguardo lo sblocco degli stipendi, cosa che è avvenuta alle ore 11 e 30 circa, quando il sit – in è terminato. Si è quindi risolta positivamente, almeno per il momento, la questione termale, dopo le vertenze delle ultime ore che hanno visto anche l’impegno dell’amministrazione comunale su questo fronte.

FF

Share

Lascia una risposta