Da oggi parte il progetto “Adotta un’aiuola”. Verdi: “Privati potranno adottare le zone verdi della città”

121

«Il Comune di Napoli nella persona dell’ Assessore all’ Ambiente Rino Nasti – spiegano il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli ed il capogruppo al comune Luigi Zimbaldi – ha emanato stamane un regolamento per premettere ai privati di poter adottare le aiuole della città. Il soggetto che “adotterà l’aiuola” avrà la facoltà di pubblicizzare la sua “adozione” tramite la collocazione di uno o più cartelli informativi (a seconda delle dimensioni dell’area) direttamente in loco. Tali cartelli, riporteranno il logo del Comune ed il logo della Ditta che si farà carico della manutenzione, nonché la dicitura “Il verde di questa aiuola è curato da…”. Il bando è pubblicato sul sito del comune e scade il 28/07/2010 (http://www.comune.napoli.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/12648). Siamo estremamente soddisfatti – continuano i Verdi – di un provvedimento da noi fortemente voluto e che permetterà a costo zero per l’ amministrazione di creare e mantenere il verde, migliorandone l’aspetto assicurandone la cura e la custodia e consentendo allo sponsor di accreditare positivamente il proprio marchio».

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano

Lascia una risposta