Rifornivano giovani della costiera sorrentina: arrestati spacciatori a Portici

205

Gli agenti del Commissariato di Polizia Portici hanno arrestato Ciro Desiderio, 26enne e Nicola Iacomino, 24enne, pregiudicati, responsabili in concorso tra loro del reato di detenzione ai fini di spaccio di droga. I poliziotti, nell’ambito di un articolato servizio finalizzato ad identificare chi avesse la gestione della piazza di spaccio in via Trentola ad Ercolano, hanno accertato che i due  gestivano lo spaccio al minuto di marijuana rifornendo addirittura giovani provenienti dalla costiera sorrentina. All’arrivo della Polizia, gli agenti hanno sequestrato 11 bustine di droga mentre non sono stati trovati i soldi dello spaccio. Identificati e segnalati alla Prefettura alcuni giovani di Sorrento. Ciro Desiderio, pregiudicato per reati contro il patrimonio, figlio di Ferdinando, meglio conosciuto “pagnuotto” e Nicola Iacomino, libero vigilato, sono stati sottoposti al rito per direttissima. Nicola Iacomino, di 24 anni e Ciro Desiderio, di 26 anni, arrestati dagli agenti perché responsabili in concorso, di detenzione e spaccio di sostanza stupefacenti, sono ritornati in libertà. Stamani, nel corso del processo per direttissima, il giudice ha deciso di non convalidare l’arresto. La decisione del giudice è scaturita dal fatto che l’arresto non è avvenuto in flagranza.

Lascia una risposta