Strepitosa Pizza Pazza a Volla

216
Il consigliere Ciro Palumbo

Grande successo per la seconda edizione di Pizza Pazza in Piazza, la festa della pizza a Volla. La manifestazione che si è svolta nel fine settimana scorso, da venerdì 25 a domenica 27 giugno, si è confermata come il più grosso evento sociale che la cittadina vesuviana organizza nel corso dell’anno. Sono le cifre a parlare: oltre diecimila presenze, nonostante la pioggia di sabato 26; migliaia le pizze infornate e consumate.

Grande la soddisfazione del consigliere comunale Ciro Palunbo, per l’occasione direttore tecnico dell’evento e del direttore artistico Tommaso Scarpato che in conclusione hanno promesso una terza edizione ancora più grande, completa e accattivante.Il programma delle tre serate è stato di tutto rispetto ed è stato studiato per venire incontro un po’ a tutti i gusti. La prima serata è stata dedicata al cabaret con i comici di Made in Sud, il noto programma televisivo in onda sul canale SKY Comedy Central. Presenti alcuni dei comici più amati come Ciro Giustiniani, Ivan e Cristiano, Pasquale Palma (Vivo D’Angelo), i Doppia Coppia, i Malincomici.
La serata di sabato 26, nonostante il tempo inclemente, ha mandato in scena il grande musical “Dal Vesuvia al cupolone”. Lo spettacolo musicale che da più di 10 anni incanta teatri e piazze di tutta Italia ha riportato i dodici splendidi interpreti, accompagnati da una grande orchestra dal vivo, alle falde del nostro vulcano per rendere omaggio alle due grandi capitali dell’arte, Napoli e Roma.Domenica 27 la grande musica popolare de’ I SUDDARIA tammurriate pizzica e tarantelle.
Il gruppo di musica folk affonda le sue radici nella terra fertile partenopea e si sposta lungo le note popolari del Sud Italia, tesoro di tradizione e cultura musicale. La band è il risultato di un incontro tra musicisti con la voglia comune di caratterizzare il culto della tradizione.
Soddisfatto il sindaco Salvatore Ricci i tanti amministratori presenti all’evento e soprattutto i cittadini vollesi e non solo come la coppia di Giugliano che ha vinto il magnifico weekend offerto dall’agenzia di viaggi “I Segreti del Mondo” sponsor delle serate vollesi.
Soddisfatte le sei pizzerie coinvolte, i bar e le pasticcerie che hanno aderito all’idea proposta dal consigliere Palumbo e da tutto lo staff che ha saputo mettere in piedi. Soddisfatti al punto di prenotare in anticipo la loro presenza per il prossimo anno gli espositori e i commercianti presenti. Pochi a dire il vero e tutti appartenenti all’Aicast, la giovane associazione di commercianti e fornitori di servizi guidata a Volla da Gennaro Russo, che, dopo aver rappresentato per breve tempo la Confcommercio, ha deciso di abbracciare un nuovo progetto e senza esitare ha aderito alla kermesse vollese.
«Sono contentissimo.  ci ha confermato Ciro Palumbo  L’ottimo risultato è stato ottenuto con pochi mezzi (il comune ha patrocinato la manifestazione con meno del 10% del costo totale).  Sostanzialmente la manifestazione  ha continuato il consigliere  si è autofinanziata grazie ai tanti operatori della ristorazione, agli sponsor tecnici e ai tanti volontari che si sono adoperati per la buona riuscita delle tre serate.
Unico neo negativo la mancata partecipazione dei commercianti vollesi. A dire il vero  ha sottolineato il nostro interlocutore  diversi esercenti, nel corso delle serate, mi hanno chiesto il perché del loro mancato invito da parte dell’orga-nizzazione. Non posso che confermare che io stesso ho invitato tutte le associazioni di commercianti presenti sul territorio cittadino tramite i loro presidenti. Nessuno di essi mi ha dato conferma positiva tranne Gennaro Russo con l’Aicast. Sono dispiaciuto per quanto accaduto, certamente non dipendente da me o dalla macchina organizzativa. Purtroppo per il secondo anno consecutivo i commercianti vollesi, sempre pronti a puntare il dito contro l’am-ministrazione di cui faccio parte, non hanno saputo approfittare di una vetrina importantissima e di una interessante occasione economica (gli stand per gli espositori quest’anno sono stati a costo zero)». La Festa del Gusto bianco rosso e verde, i colori della pizza napoletana, è stata, inoltre, l’occasione per premiare due società sportive giovanili che operano a Volla e che si sono distinte particolarmente nel corso della stagione agonistica. Stiamo parlando della società Città di Volla di Tonino Di Mauro e della Società Macri distintasi in un torneo interregionale.
Gennaro Cirillo
Share

Lascia una risposta