Dall’intervento di Espedito De Marino alla seconda conferenza programmatica nazionale del Quotidiano La Discussione

380

Il Centro Politico deve mettere in campo, soprattutto nelle Municipalita’ Campane e della Provincia di Salerno, una straordinaria Azione Politica sui temi Etici e sociali relativi alla sacralità della vita, del lavoro, della famiglia ed il sostegno ad essa, dell’ emergenza ambientale e della salvaguardia del creato, la sobrietà e la coesione sociale, deve sostenere attraverso i propri interlocutori nelle Istituzioni le legislazioni afferenti la diversa abilità, l’ infanzia e la terza età, deve promuovere la solidarietà e soprattutto rompere immediatamente ogni indugio sugli sprechi e le spese della politica utilizzando quei fondi per l’occupazione e le politiche sociali, deve sostenere quelle riforme necessarie alla valorizzazione dello stato sociale e delle politichè ricostruttive per rivitalizzare il pensiero di De Gasperi, Don Sturzo, Moro, la Pira, Dossetti e quindi affermare (ad esempio sui temi etici) che la pillola RU 486 nuoce alle donne e svilisce le coscienze vilipese e quant’altro.I moderati devono riappropriarsi di quello spazio sociale e culturale ormai “disarmato” e riproporre il dialogo e il confronto, sale della democrazia utile alla crescita sociale, culturale, politica ed economica dei territori del sud.

Lascia una risposta