Giuseppe Cascone vince i campionati nazionali di Ginnastica Artistica

234

L’atleta Giuseppe Cascone vince i campionati nazionali di Ginnastica Artistica di Pesaro-Urbino. E’ tornato Martedì il piccolo campione di Santa Maria la Carità che ha stravinto la gara nazionale delle Parallele Pari AM 1 fascia, accolto e omaggiato da tutti i suoi parenti ed amici del quartiere di via Scafati. Alunno di terza elementare, Giuseppe Cascone ad appena 8 anni ha stravinto i campionati nazionali di Ginnastica Artistica grazie all’immensa passione e dedizione che nutre verso questo sport, se si considera soprattutto che gli ultimi quattro anni sono stati trascorsi sui principali campi di atletica leggera della provincia di Napoli. E in questi giorni, la realizzazione di un sogno: dopo essersi aggiudicato prima i campionati provinciali e poi quelli regionali, domenica scorsa ha primeggiato su tutti i suoi concorrenti, circa cinquanta piccoli atleti provenienti da tutta Italia, attribuendosi anche quelli nazionali di Pesaro-Urbino che si tengono dal 26 Giugno al 3 Luglio. Giuseppe Cascone è allievo dell’associazione sportiva dilettantistica XL Fitness Club di Pompei, gestita dal presidente Gerardo Patrizi e dal trainer Ilaria Germano. Insieme a Giuseppe sono risultati vincitori altri due allievi pompeiani della XL Fitness Club alla “Ginnastica in Festa” di Pesaro-Urbino: Vincenzo Longobardi classificato al 7 posto al mini trampolino 1 Livello 1 Fascia e Mario Cascone, classificato al primo posto alle Parallele 1 Livello 2 Fascia, al primo posto al mini trampolino e infine anche al secondo posto del Corpo Libero. Appena tornato a casa, Giuseppe Cascone ha tenuto a ringraziare tutte le persone che hanno contribuito alla vittoria con la medaglia d’oro alla gara nazionale delle Parallele Pari AM 1 Fascia: “Sono molto contento del risultato raggiunto. Vorrei ringraziare tutte le persone che hanno contribuito alla vittoria finale – tiene a ringraziare il piccolo campione sammaritano – in particolar modo i maestri Ilaria Germano e Gerardo Patrizi per tutto quello che hanno fatto per me con cura e maestranza. Inoltre vorrei ringraziare anche e soprattutto i miei genitori per tutti i sacrifici che hanno sostenuto fino ad oggi per darmi la possibilità di allenarmi ed esibirmi nelle varie gare svolte fino ad oggi sui diversi campi”. Sul suo futuro sportivo, Giuseppe Cascone sembra avere già le idee molto chiare: “Continuerò ad allenarmi e a gareggiare in tutte le occasioni che si presenteranno perché amo la Ginnastica Artistica e vorrei diventare bravo come il grande campione Yuri Chechi”. Soddisfatti e entusiasti per il traguardo raggiunto anche i genitori del piccolo Giuseppe che si mostrano emozionati nel raccontare la giornata di domenica scorsa: “Eravamo fiduciosi per la partecipazione di nostro figlio ai campionati nazionali, ma non immaginavamo che avrebbe vinto – sottolinea il padre Modestino Cascone – fino ad oggi abbiamo sempre seguito Giuseppe, consapevoli che la Ginnastica Artistica era uno sport come gli altri, ma non pensavamo che si sarebbe appassionato in questo modo. Quando abbiamo appreso la notizia, non eravamo consapevoli del traguardo raggiunto e dell’importanza che aveva questa vittoria, ma solo dopo, lentamente, ci siamo resi conto che nostro figlio aveva appena vinto i campionati nazionali di Ginnastica Artistica. Se nostro figlio Giuseppe vorrà continuare a praticare e ad appassionarsi a questo sport – continua Modestino Cascone – non possiamo che assecondarlo e aiutarlo in tutto quello che avrà bisogno, sicuro dell’impegno e della passione che continuerà a mettere in questa affascinante disciplina”.

Vincenzo Vertolomo

Share

Lascia una risposta