Castellammare: rogo in una pizzeria, indaga la polizia

169

La polizia sta indagando su uno strano incendio scoppiato la scorsa notte nei pressi di una pizzeria stabiese. Le fiamme hanno intaccato la saracinesca del locale che si trova in via Pioppaino, a Castellammare di Stabia. Sul posto, avvisati da alcuni passanti, sono giunti i vigili del fuoco del locale distaccamento, subito raggiunti dagli agenti del commissariato di polizia di via De Gasperi che, agli ordini del primo dirigente Luigi Petrillo e del vicequestore Stefania Grasso, hanno avviato le indagini per risalire ai responsabili dell’incendio (di sicura origine dolosa) e per capire se ci sia o meno lo sfondo del racket dietro questo rogo. I proprietari, interrogatori dai poliziotti poche ore dopo l’incendio, hanno spiegato di non aver ricevuto minacce, ma gli inquirenti continuano a non escludere nessuna pista. Si pensa anche ad un dispetto in ambito familiare.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano

Lascia una risposta