Allevamenti di mitili nel porto di Napoli: sequestrate 4 tonnellate di cozze

114

Gli agenti della sezione Nautica e dei Sommozzatori dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura, questa mattina, a seguito di un’operazione contro  gli allevamenti abusivi di mitili, hanno sequestrato e distrutto oltre 4 tonnellate di cozze. Le cozze erano disposte su di un filare di circa 300metri ad una distanza di 50 metri dal “faro rosso”, nelle acque antistanti il porto di Napoli. I mitili sono stati distrutti mediante affondamento cosi come disposto dall’Autorità Giudiziaria mentre il cordame ed i bidoni galleggianti sono stati sequestrati. Sono in corso ulteriori accertamenti per l’identificazione dei responsabili degli allevamenti abusivi.


Lascia una risposta