Castellammare: si apre voragine a Privati, paura ma nessun danno

143

Si apre una voragine nel cuore di Scanzano, paura a via Privati, ma per fortuna nessun ferito. Ieri mattina, nella zona alta di Castellammare si è aperta una voragine del diametro di circa un metro. Roba da poco, al massimo una buca. Ma il problema in questo caso non è da sottovalutare. Infatti, via Privati in quel punto è larga appena 2 metri e permette il passaggio solo di un veicolo alla volta. Praticamente, la stradina che da Castellammare porta direttamente a Pimonte è tagliata a metà, non permettendo più il transito di auto e moto. Sul posto sono immediatamente giunte due pattuglie del locale comando di polizia municipale, agli ordini del comandante Antonio Vecchione, che hanno provveduto a deviare il traffico per permettere ad alcuni operai Gori la riparazione della piccola voragine. La buca si sarebbe aperta a causa di alcune infiltrazioni che hanno minato la resistenza del manto stradale. L’acqua, secondo alcuni residenti “proveniente da allacci abusivi alla fognatura” che proprio lì sotto raccoglierebbe solo le acque piovane, sarebbe la causa di tutte le buche, piccole e grandi, presenti lungo il tratto di strada incriminato. Nessuna abitazione è stata danneggiata dalla voragine e le case della zona sono state tutte dichiarate agibili, anche se gli edifici di via Privati, Scanzano e di tutto il Centro Antico sono sotto stretta osservazione, dopo i crolli che solo per miracolo non hanno causato vittime nei mesi scorsi. Entro questa mattina, comunque, saranno fatti altri sopralluoghi per stabilire se la strada sia pienamente agibile e percorribile dai veicoli, anche se la riparazione è stata completata già nel tardo pomeriggio di ieri.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano

Lascia una risposta