Cava de Tirreni: Consiglio Tributario, tavolo tecnico a Palazzo di Città

196

Previsto per oggi alle 17, presso Palazzo di Città, un tavolo tecnico per discutere dell’ istituzione del “Consiglio Tributario”, in conformità a quanto disposto dalla L. 122/2010, che disciplina la partecipazione dei Comuni all’attività di accertamento tributario e contributivo dei redditi delle persone fisiche. All’incontro parteciperanno, oltre al primo cittadino, Marco Galdi, Nicola Santoriello – già dirigente dell’Agenzia delle Entrate di Salerno ed ex Assessore comunale di Cava de’ Tirreni – il Segretario generale, dott.ssa Mailyn Flores – da poco nominata anche comandante della Polizia Locale –  Angelo Trapanese, Funzionario dell’Ufficio Tributi, Alfonso Laudato, Assessore al Bilancio e Patrimonio, ed il Consigliere comunale Roberto Bellizia. Il Comune dovrà predisporre un vero e proprio piano organizzativo – secondo quanto previsto dal Decreto Legge 78/2010 – finalizzato a definirne la composizione e ad individuarne gli obiettivi per permettere il funzionamento del nuovo organismo, conferendogli un carattere eminentemente tecnico e di effettivo ausilio pratico. L’Amministrazione, avvalendosi dei rappresentanti in seno al Consiglio Tributario, la cui natura è essenzialmente consultiva, sarà tenuta a segnalare all’Agenzia delle Entrate, alla Guardia di finanza, all’INPS, tutti gli elementi utili ad integrare i dati contenuti nelle dichiarazioni presentate dai contribuenti per la determinazione di maggiori  imponibili fiscali e contributi. «Gli adempimenti riferiti al Decreto Legge 78/2010, di carattere obbligatorio – ha chiarito il Sindaco Galdi –  rivestono un’importanza fondamentale per i nuovi rapporti tra il Comune e gli organi dell’Amministrazione Statale e possono rappresentare l’occasione per dotarsi di uno strumento che affianchi in maniera efficace le strutture tributarie comunali».


Lascia una risposta