Cercola: la giunta potenzia il centro diurno

221

L’amministrazione Tammaro ha provveduto in questi giorni al potenziamento del Centro Diurno situato in Via Aldo Moro (Caravita), inaugurato mesi or sono. La giunta ha deliberato a favore di un contributo di euro 25mila in favore del consorzio Icaro, della cooperativa Mazra e dell’Associazione Jonathan, che insieme attualmente gestiscono il Centro.

L’assessore alle Politiche Sociali, Tania Polito, ha sottolineato che tale decisione è stata presa per garantire una adeguata risposta ai bisogni della cittadinanza meno abile e per garantire maggiore supporto anche alle famiglie dei portatori di handicap. Il potenziamento consiste nel far si che il Centro resti aperto per tutta la settimana, anziché per soli tre giorni. La sede sarà dunque aperta all’utenza dal Lunedì al Venerdì dalle 9:00 alle 13:30; a questi orari va aggiunto un pomeriggio a rotazione.

Il servizio è stato potenziato nella sua interezza con fondi comunali, e tali fondi verranno spesi per laboratori didattico-educativi e per escursioni presso siti archeologici e monumenti. Dopo un primo investimento dunque dell’Amministrazione con fondi regionali con i quali si è arredato il Centro e installato un sistema di videosorveglianza esterna, la giunta ha dunque deciso di continuare ad investire con fondi comunali in tale progetto, ritenuto un pilastro della politica sociale cercolese.

Armando Madeo

Lascia una risposta