Fiorentina-Napoli: le probabili formazioni di domani sera

211

Inizia la stagione del Napoli proprio contro la formazione viola, compagine amica del Presidente De Laurentiis, anche se in quest’ultimo periodo i rapporti sembrano essersi raffreddati dopo l’amara battuta del Presidente partenopeo proprio sui colori sociali della Fiorentina. Il match di domenica sera, non solo sarà la riapertura del campionato Italiano, dove vedremo le vere ambizioni di questo Napoli e cosa potrà fare in questa stagione, ma sarà anche un’ottima occasione per De Laurentiis per potersi riappacificare con la famiglia Della Valle.

Ecco come il Napoli potrebbe scendere in campo, modulo 3-4-3: De Sanctis in porta: Campagnaro, Cannavaro e Santacroce in difesa; sugli esterni Maggio a destra e Dossena a sinistra, e centrali di centrocampo Gargano e Blasi; in attacco spazio al tridente Hamsik, Lavezzi alle spalle di Cavani. In panchina ci saranno: Iezzo, Grava, Aronica, Ciano, Zuniga, Maiello e il neo acquisto Lucarelli che dovrebbe entrare nella ripresa.

Mentre la Fiorentina di Mihajlovic scenderà in campo con il modulo della passata stagione con un 4-2-1-3, schierando: in porta Frey; in difesa da destra a sinistra De Silvestri, Natali, Kroldrup, Pasqual; a centrocampo la coppia Montolivo e C.Zanetti alle spalle del rifinitore D’Agostino, che dovrebbe costruire la manovra alle spalle di Marchionni e Vargas; l’unica punta è Gilardino. In panchina a disposizione ci saranno: Boruc, Comotto, Filipe, Donadel, Adem Ljajic, Khouma Babacar ed il neo acquisto Cerci.

Quindi sembra tutto pronto o quasi per l’inizio di una nuova travolgente stagione, tra gli ultimi colpi di mercato, le ansie dei tifosi, e l’emozione di un nuovo campionato ormai alle porte. Il Napoli andrà ad affrontare la dura trasferta contro la Fiorentina, con un Quagliarella in meno, ma sicuramente con la consapevolezza di avere in squadra un Cavani in più, il campione che serviva a questo Napoli.

Cosimo Silva

Share

Lascia una risposta