Salernitana-Paganese: il derby si tinge di granata. Scontri tra tifosi, 4 feriti

234

Più che il 2-0 finale, resteranno nella mente gli scontri tra i tifosi di Salernitana e Paganese, che hanno portato al ferimento di quattro persone. Parlando di calcio, il finale dallo stadio Arechi di Salerno vede i granata battere la Paganese e proiettarsi di fatto nelle parti nobili della classifica. I padroni di casa hanno avuto di fronte un avversario abbastanza temibile, ma che dopo un primo tempo in cui ha venduto cara la pelle, ha poi deposto le armi nella ripresa facendosi battere per due volte, da Murolo prima (25′ st) e Falzerano poi (35′ st) per un 2-0 sonoro che non dà adito a chiacchiere da bar dello sport. Una gara alquanto noiosa nel primo tempo ma che nel secondo tempo si accende grazie a delle percussioni delle ali delle due squadre. Ma cosi come si accende la partita, purtroppo si accendono anche gli animi dei tifosi e infatti all’inizio della ripresa, alla faccia del gemellaggio, le due tifoserie se ne danno di santa ragione e deve intervenire la polizia che con le sue “buone maniere” riesce a sedare gli animi, tutto questo ovviamente sotto l’occhio attento della RAI che trasmetteva la partita in diretta su RaiSport1. Dunque gli uomini di Breda salgono a 7 punti insieme proprio alla Paganese e al Pavia che fra 15 giorni arriverà all’Arechi, dopo che la Salernitana sarà tornata dalla difficile trasferta col Pargocrema che sarà una partita molto importante per sapere quale potrà essere il campionato di questa squadra. Quindi, alla Salernitana non resta che aspettare il 19 settembre la sfida col Pargocrema, forte della bella e convincente vittoria di questa sera.

Giuseppe Falanga

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano

Lascia una risposta