Volla: tutto pronto per l’inizio dell’anno scolastico

217
L’autunno è alle porte. Insieme ad esso, però, è in arrivo il tormento di milioni di studenti italiani: le scuole dell’obbligo, infatti, hanno riaperto i loro battenti il 15 di settembre, e Volla non sfugge alla regola, come ci conferma l’assessore alla Pubblica Istruzione, la Prof.ssa Geltrude Molisso. L’abbiamo intervistata per saperne un po’ di più sull’attuale situazione delle strutture scolastiche vollesi. Il plesso “Matilde Serao”, infatti, per quanto riguarda la parte già danneggiata dal terremoto del 2002 necessita ancora di qualche intervento per la sicurezza, come la messa a norma dell’impianto elettrico, per esempio; ciononostante, non corre alcun pericolo dal punto di vista della stabilità. Non per niente, siamo il paese degli eterni lavori, come potrebbe sottolineare un attento lettore.
Per quanto riguarda i progetti e le iniziative che interesseranno il Comune, possiamo annoverare la ormai annuale mostra di pittura estemporanea, uno degli scopi della quale è quello di promuovere gli artisti emergenti del nostro territorio, e il concorso di poesia, genere letterario molto amato dal nostro assessore. Le novità assolute, invece, saranno rappresentate da un corso, ancora in fase di progettazione, sul mondo dell’ecologia e della buona alimentazione; sì, perché come sottolineano numerosi studi, sia giovani che meno giovani hanno perso l’abitudine di mangiar sano, a grave rischio per la salute e per il portafogli.
Come sottolineava un articolo del Gazzettino della settimana scorsa, inoltre, l’assessorato alle politiche sociali di Volla ha promosso un’iniziativa di volontariato giovanile, la quale, promettendo assistenza da parte dei giovani ai diversamente abili, potrà essere un valido aiuto (si spera) anche per i portatori di handicap presenti nelle varie scuole del territorio: un sinergismo fra due assessorati, insomma, che porterà il volontariato nell’istruzione e l’istruzione del volontariato.
Pierluigi Montella
Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano

Lascia una risposta