Castellammare. Fincantieri, operai di nuovo in strada: bloccata la statale sorrentina

181

Come già avevano annunciato nelle scorse ore, i lavoratori questa mattina sono scesi nuovamente in strada e dall’alba hanno bloccato il traffico della strada statale sorrentina all’altezza dello svincolo di Pozzano. Bisogna ricordare che moltissime tute blu hanno trascorso la notte all’esterno dello stabilimento di via Caio Duilio.

Circa 200 operai di Fincantieri stanno quindi protestando per mantenere in vita lo storico cantiere navale, guardati a vista dalle forze dell’ordine. I disagi per la circolazione sono stati ridotti al minimo in quanto le auto vengono deviate su altre strade.

I lavoratori sono in attesa dei risultati che scaturiranno dal tavolo nazionale per la cantieristica convocato a Roma per questo pomeriggio.

Il blocco della statale è terminato alle ore 11 e 30 circa, e i manifestanti in corteo hanno nuovamente raggiunto la zona del sit-in, tra piazzale Amendola e via Duilio.

“Attendiamo sviluppi da Roma. – ha affermato Armando Uvale del “Comitato Operai Stabiesi” – Intanto stiamo pensando a nuove forme di sensibilizzazione nei confronti di cittadini e commercianti, come la stampa di adesivi da esporre all’esterno dei negozi. Dall’incontro di ieri a Palazzo Farnese è emerso in particolare un dato che ci ha scosso particolarmente. Il sindaco Luigi Bobbio, infatti, ci ha detto che la Regione in realtà non ha mai stanziato i fondi per lo studio di fattibilità del bacino di carenaggio di cui oggi abbiamo estremamente bisogno”.

FF


Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano

Lascia una risposta