Pompei: finalmente il Comune stanzia un milione di euro per le periferie

126

Ad appena una settimana dalla nostra segnalazione, siamo felici che il sindaco di Pompei, Claudio D’Alessio, con progetti già nel cassetto da chissà quanto tempo, si sta attivando per ridare vita alle periferie. Ecco in un comunicato ufficiale dell’amministrazione comunale pompeiana i primi lavori per le zone periferiche.

Il Comune ha stanziato un milione di euro per rifare il look alle strade periferiche della Città di Pompei. Al via i lavori di manutenzione straordinaria del II lotto che interessano le strade Casone e Corsa. Per l’apertura dei cantieri di via Androne e via Spinelli, (I lotto), si attende il via libera  all’utilizzo dell’impegno economico già finanziato dalla Cassa Depositi e Prestiti. Il progetto di restyling del II lotto prevede: l’innovazione dell’arredo urbano; il rifacimento del manto stradale e dei marciapiedi; l’ interramento dei cavi aerei, dell’illuminazione pubblica e della linea telefonica; una nuova segnaletica orizzontale e verticale. L’impresa aggiudicataria dell’appalto per  via Casone e via Corsa, è la “Macro Costruzioni s.r.l” e, secondo quanto stabilito nel bando di affidamento dell’esecuzione dei lavori, dovrà consegnare le opere entro novanta giorni dall’apertura dei cantieri.

Tali lavori di manutenzione straordinaria delle strade comunali rientrano nel Programma Triennale delle Opere Pubbliche 2008/2010 approvato dal Governo cittadino.  Il Sindaco Claudio D’Alessio: “Le periferie sono il fulcro del Piano Programmatico attuato dall’Amministrazione Comunale. Il Governo cittadino è sempre attento e puntuale a rispondere alle richieste che provengono dai nostri concittadini che risiedono nelle zone periferiche”.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano

Lascia una risposta