Notiziario settore giovanile Basket Team Stabia

286

AQUILOTTI 2000-2001 (GIALLI E BLU): I bambini allenati rispettivamente dagli istruttori Simone Piccolo e Attilio Stella, hanno dato vita domenica 10 ad una mattinata di grande festa nella palestra del Liceo Scientifico: entrambe le formazioni erano impegnate in un triangolare amichevole al quale si univa Cittadella Torre del Greco. Aprono le danze la squadra Gialla e Cittadella: gara molto vivace ed impegnativa, che vede tuttavia una sostanziale supremazia degli ospiti, che si aggiudicano così il primo match. La seconda partita vede scendere in campo la squadra Blu, che prova a “vendicare” la sconfitta dei gialli: ma è ancora una volta Cittadella a spuntarla, malgrado una generosa prova offerta dai bambini di Attilio. Cittadella può dunque tornare a casa da vincitrice, ma la mattinata non finisce qui: nel terzo ed ultimo match si disputa infatti un test in famiglia, quello tra la squadra Gialla e quella Blu. Aldilà dei risultati, che contano relativamente, è stato un momento importante per i piccoli cestisti del BTS per esprimere il proprio valore e la propria passione per il basket.

UNDER 13 GIALLA: Primo test stagionale anche per i ragazzi classe ’98 e ’99 allenati da Giuseppe Zurolo che, nella Tendostruttura del Liceo,  affrontavano in mattinata i pari età del Grizzly Maddaloni. Il BTS prova ad esprimersi al meglio, mettere in campo quanto di buono fatto in questo primo mese di preparazione: gara da alti e bassi per i padroni di casa, contro un avversario concreto, che alla fine di un’amichevole fiume senza punteggio riesce ad uscire dal campo soddisfatto. I ragazzi stabiesi hanno espresso buoni sprazzi di gioco insieme misto a numerose ingenuità, specie in difesa e nella precisione delle conclusioni. Un segnale importante in vista del proseguo degli allenamenti.

UNDER 15 GIALLA: Anche i classe ’96-’97 scendevano in campo per la prima volta in questa stagione. A seguire agli Under 13 la compagine di Giuseppe Zurolo ha affrontato a viso aperto il Kouros Napoli di coach Antonio Petillo, in una gara che alla fine ha visto gli ospiti spuntarla di solo 3 punti dopo 5 tempi di gioco. Match equilibrato sin dalle prime battute, animato dalla grande intensità di gioco da parte di entrambe le formazioni, con i giallo blu a mostrare buona organizzazione di gioco offensiva. A mettere la testa avanti nel punteggio è però Napoli, che si mostra più concreta dei locali in fase di finalizzazione, specie con Zaccaro. Nel finale il BTS potrebbe riagganciare il match, ma la mancanza di continuità di attenzione difensiva e capacità di fare gioco utile condanna i padroni di casa, risvegliati da un atteggiamento troppo flemmatico in alcuni tratti.

UNDER 17 OPEN: esordio col botto in campionato per gli atleti di coach Enzo Elefante e Ferdinando Cerchia che vincono fuori casa in quel di Cercola ai danni del Vesuvius Project. Gara concreta per gli stabiesi che, in attesa di una condizione ancora migliore, mettono in campo comunque tanta grinta. Dopo un primo tempo altalenante, caratterizzato da azioni poco ordinate di entrambe le squadre, sono gli stabiesi nella ripresa ad interpretare al meglio la chiave tattica della partita. Starace, Marino, Mariano ed Esposito suonano la carica fino ad incrementare il vantaggio ad un tranquillo più 22. Prossimo impegno per i giovani del BTS mercoledì 13 alle ore 20 in casa contro Battipaglia. Ecco il tabellino della gara scorsa:

ASD Vesuvius Project Cercola – ASD Nuova Pol. Stabia 45 – 67 (14/11 – 21/26 – 35/48)

Vesuvius: Romano, Milano, Cozzolino, Formisano 17, D’Ambrosio, Esposito, Pascucci 10, Ceriello 8, Capasso, Di Perna 8, Di Franco 2, Castello. Coach: Curcio Ciro

Nuova Pol. Stabia: Olivieri 5, Starace 16, Imparato, Tregrossi, Marino 14, Sullo 5, Mariano 15, Esposito 10, Russo, Cascone 2. Coach: Elefante V.; A. Coach: Cerchia F.; Acc.: Villani

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano

Lascia una risposta