Castellammare si prepara ad accogliere Gigi D’Alessio

133

“Abbiamo preso atto della decisione di Pino Daniele di non esibirsi. Allo stesso tempo ringraziamo Gigi D’Alessio per la sua grande disponibilità a tenere un grande concerto con così poco preavviso qui a Castellammare”.

E’ così che il sindaco di Castellammare Luigi Bobbio ha aperto la conferenza stampa di presentazione dell’evento che si terrà sabato 16 ottobre sull’arenile della città delle acque. Resta il giallo della mancata partecipazione di Daniele, dopo l’annuncio che aveva richiamato tantissima attenzione in città. Castellammare e i paesi limitrofi, insomma, sono spaccati in due, tra chi è deluso del mancato arrivo di Pino Daniele e chi è entusiasta del concerto di D’Alessio. E’ noto ai più che chi è fan dell’uno non lo è dell’altro. Comunque sia, l’evento di caratura nazionale resta, e sono già previste presenze da ogni zona della Campania.

Alla conferenza stampa hanno preso parte il sindaco di Castellammare Luigi Bobbio, l’assessore comunale al Turismo Antonio Coppola e l’assessore provinciale al Turismo Piergiorgio Sagristani. L’evento di sabato, infatti, si inserisce nella rassegna estiva organizzata dalla Provincia di Napoli intitolata “E lucean le stelle”. Il concerto di Castellammare chiuderà, appunto, la rassegna.

“C’è stata una falsa partenza – ha detto Bobbio – con un contratto già sottoscritto da Pino Daniele. A tutt’oggi non è dato sapere il perché del forfait. Di certo non ci sono stati problemi di cachet o di location. Il cantante non è nuovo a questi comportamenti, anche a Sorrento il concerto in programma era saltato qualche tempo fa. Comunque sia – ha continuato il primo cittadino – oggi presentiamo il concerto di Gigi D’Alessio, un artista che si è dimostrato aperto, disponibile e dotato di una grande sensibilità. Dopo anni di declino e sofferenze, Castellammare finalmente ospiterà un evento di caratura internazionale. Ringrazio l’amministrazione provinciale e i miei assessori tutti per il grande impegno profuso nell’organizzazione di un evento di questo genere”.

“La manifestazione – ha poi affermato l’assessore Sagristani – è finanziato con fondi Por e cofinanziato dalla “Iezzo Global Management”. Castellammare è una città dalle grandi risorse, e questo è un modo per ricollocare la città nel panorama artistico che merita. Quest’anno abbiamo già portato Renzo Arbore a Sorrento e Fiorella Mannoia ad Ischia, per dirne solo alcuni. Castellammare dispone dell’arenile, una location di altissimo livello per eventi di questo genere”.

L’amministrazione comunale è ora chiamata ad una dura prova. Castellammare saprà sostenere l’affluenza prevista per l’evento? Il piano traffico sarà comunicato da Palazzo Farnese nelle prossime ore.

Sulla pagina ufficiale del Comune di Castellammare di Stabia su “Youtube” (http://www.youtube.com/UfficioStampa80053) è disponibile il servizio sulla conferenza stampa di presentazione del concerto.

FraFree

Share

Lascia una risposta